Trani, Salvatore Annacondia in un'intervista: «Volevo uccidere Totò Riina in quell'attentato»

Non se ne sentiva parlare da anni ormai, non si sapeva più dove fosse né "chi" fosse dopo la decisione di collaborare con la giustizia. Salvatore Annacondia aveva cambiato totalmente vita, nome e luoghi di residenza.


Poco meno di due settimane fa però ha rilasciato un'intervista alla rivista Sette, allegato settimanale del Corriere della Sera. Conosciuto nell'ambiente come "Stumpielle", Annacondia è stato un boss (tranese) di grande peso sull'asse del traffico della droga tra Bari e Milano.


Settanta omicidi di cui si è macchiato, intermediario tra la mafia del nord e quella della Sicilia più profonda. Dal momento in cui ha iniziato a parlare, ha fatto nomi e raccontato fatti che fino ad ora non sono stati presi in considerazione fino in fondo sui rapporti tra la politica e il malaffare, come ad esempio la "testimonianza indiretta" di una telefonata tra Licio Gelli e Giulio Andreotti su presunte pressioni per un processo a carico degli Amodeo.


Ora ritorna a parlare e lo fa pubblicamente su una rivista nazionale, spiattellando una notizia fino ad ora sconosciuta.


Annacondia ha parlato di un fallito attentato a Como ai danni di Totò Riina, u curtu. L'episodio ha scatenato subito reazioni nel mondo politico e della mafia. Un attentato, così come raccontato da "Stumpielle", organizzato unitamente da Sacra Corona Unita e 'ndrangheta ai danni dei vertici di Cosa Nostra. Una cosa impensabile come sottolinea Salvatore Lupo (storico e studioso della mafia siciliana), "ai piani alti queste cose non potevano accadere".


Poi perchè, proprio Annacondia (uno dei pochissimi pugliesi affiliati a Cosa Nostra) avrebbe dovuto essere coinvolto in questo attentato così importante nell'ambito mafioso?


Anche Maritati, attualmente senatore del Pd, è stato "citato" da Salvatore Annacondia. All'epoca infatti Maritati era vicepresidente della Commissione Giustizia, lui però conferma di non aver mai saputo o ascoltato nulla sulla vicenda durante gli interrogatori.


«Probabilmente Annacondia ricorda male, e se avesse reso informazioni attinenti alle stragi, furono certamente tramesse ai procuratori di Firenze, Palermo e Roma» dice Maritati.


In ogni caso, le registrazioni dovrebbero essere in possesso della DDA di Bari o nella banca dati della Procura Nazionale Antimafia. Dopo anni di silenzio (arrestato nel 1991) e gli ultimi due anni circa vissuti in carcere, Salvatore Annacondia ritorna a parlare raccontando un episodio che potrebbe cambiare ancora una volta le dinamiche di un processo storico e umano corrotto e pieno di nefandezze o essere accantonata come una delle tante versioni di uomini che spesso hanno cercato di confondere idee ed eventi.


Una notizia che pubblichiamo oggi, giorno in cui ricordiamo il sacrificio del magistrato Paolo Borsellino che esercitava la propria missione con profondo impegno e grande coraggio, dedicando ogni sua energia a respingere con rigorosa coerenza la proterva sfida lanciata dalle organizzazioni mafiose allo Stato democratico. Nonostante le continue e gravi minacce, proseguiva con zelo ed eroica determinazione il suo duro lavoro di investigatore, ma veniva barbaramente trucidato in un vile agguato, tesogli con efferata ferocia, sacrificando la propria esistenza, vissuta al servizio dei più alti ideali di giustizia e delle Istituzioni (medaglia d'oro al Valor civile).


 

CONDIVIDI

Notizie del giorno

Trani 2015, Pellegrini scende in campo: è il settimo candidato sindaco. «Con me una squadra vincente, lavoreremo per lo sport» Trani 2015, si voterà solo la domenica: prevedibili code e disagi AGGIORNATO. Tomasicchio si presenta questa sera alla città. Movimento Schittulli e Riva destra non sarebbero in coalizione Forza Italia Trani apre la sede e prepara la lista: si candidano Sotero, Uva ed anche Mauro. Gargiuolo va da Florio, ma Tomasicchio avrà Franzese Lo sfogo di una professionista: «Vi racconto la nostra odissea per conferire con l'Ufficio tecnico di Trani» Palazzo Beltrani, evitata la chiusura a Pasqua: proroga in extremis alla Imago fino al 30 aprile Smaltiva illecitamente i reflui della lavorazione dell'olio: denunciato a Barletta un 47enne di Trani Il nuovo presidente provinciale dell'Acli Bari-Bat è il tranese Nicola Di Pinto Apulia Trani: si dimette De Bellis, squadra affidata a Mannatrizio Vigor Trani, il ringraziamento di Roberto Pellegrini ai tifosi tranesi Procedure telematiche, firmato a Trani protocollo d'intesa fra Inps e due ordini professionali Discarica di Trani chiusa da sei mesi, Laurora (Pd): «Che ne è di messa in sicurezza e bonifica?» Trani, «Scrittori nel tempo» si prolunga fino a giugno: prossimo ospite, Massimo Carlotto Il Giornale di Trani è in edicola: "Sono sei". Si chiude la partita dei candidati sindaco Trani Religiosa, prosegue la mostra fotografica "Instantanea di Passione" VIDEO. Trani religiosa, prosegue il programma quaresimale dell'Addolorata Venerdì, a Trani, i testimoni di Geova ricordano Gesù: «Chi è quest’uomo? A cosa è servita la sua morte? Perché è importante ricordarsi di lui?» Trani, il circolo Hastarci in collaborazione con RockThaHouse propone il live di "Santa Muerte" Palazzo Beltrani, fino al 6 aprile i volti di «Autoritratti al femminile» Stagione teatrale, l'8 aprile torna a Trani Beppe Barra AGGIORNATO. Notte dell'Addolorata, il commissario si allinea ai sindaci di Trani uscenti: rifiuti entro le 21, poi l'Amiu ritira tutto. No agli alcolici anche negli h24 Pasqua e pasquetta? Niente macchine sul porto dalle ore 10 alle 24. Varchi delimitati da transenne Pasqua a Trani, giovedì divieto di traffico veicolare dalle 17 a mezzanotte: ecco le zone interessate Processione dell'Addolorata, lieve modifica del percorso: non più via de Roggiero, ma corso Imbriani Canili, il Comune di Trani ha pronti i due bandi: importi a base d'asta di 173mila e 84mila euro Salvare gli agnelli dalla mattanza di Pasqua e proporsi al fianco della Polizia locale: così l'Oipa s'è fatta conoscere a Trani Ufficio tecnico, a Patruno il bando di mobilità: adesso è, a tutti gli effetti, un dipendente del Comune di Trani Fitti passivi, nel 2015 il Comune di Trani risparmierà 15mila euro per il canone presso le Suore Angeliche Lavoro: continua a calare l'occupazione in Puglia. In ripresa però le province di Brindisi e Barletta-Andria-Trani Il commissario Iaculli seconda alle primarie di Matera: resterà a Trani fino all'insediamento del prossimo sindaco Trani, comincia oggi il secondo torneo "L'amicizia scende in campo" organizzato dal dipartimento di Salute Mentale dell'Asl Bt FOTO e VIDEO. Trani religiosa, partecipazione e preghiera alla Madonna di Fatima per la Passione vivente Verile si gode la Juve Trani: «Adesso prepariamo al meglio Scafati e Sarno»