Ritrovamenti archeologici a Trani, i precedenti degli ultimi dieci anni: in tutti i casi, si è ricoperto per mancanza di fondi

I ritrovamenti archeologici sul piazzale del Monastero di Colonna non rappresentano il primo caso di incrocio di reperti nella storia recente della nostra città.


Infatti, non distante da lì, in piazza Marinai d'Italia, il cantiere per l'edificazione di un complesso alberghiero residenziale proposto dalla società Besa, di Minervino Murge, è ancora bloccato in seguito ad una serie di saggi archeologici che, peraltro, non hanno rivelato significative presenze al punto che le autorità preposte hanno autorizzato la realizzazione del progetto. I ritrovamenti erano avvenuti esattamente un anno fa.


A maggio 2016 notevole fu l'interesse destato dall'individuazione di un sarcofago sotto la lastra sepolcrale di via Ognissanti, nei pressi dell'omonima chiesa, durante la realizzazione di scavi per la collocazione della fibra ottica. Anche in quel caso, dopo le verifiche di rito, la lastra fu ripristinata tal quale.  In realtà, come specificato da un nostro lettore, il dottor Francesco Fornelli, «nel 2016 fu semplicemente eseguita una verifica delle condizioni di conservazione da parte della Soprintendenza, approfittando dei lavori di rifacimento del cordolo stradale. Quella lastra fu già studiata da Silvia Pasi in uno studio pubblicato nel 1980 (Silvia Pasi, Un rilievo bizantino con raffigurazione di angeli conservato a Trani, «Vetera Christianorum», XVII, 1980). Secondo la Pasi, gli Angeli della lastra assumono la veste di militia Christi, generalmente attribuita agli Apostoli Pietro e Paolo, a custodia della Crucx Coelestis. Questo tema iconografico è tipico della produzione orientale di V e VI secolo, sopratutto nella capitale dell'Impero e, a seguito di raffronti, si potrebbe considerare un prodotto di importazione. In particolare la resa stilistica lo collocherebbe nella prima metà del VI».


Ad ottobre 2014, durante gli scavi per le fondamenta di nuove ville a Capirro, furono ritrovate tracce di insediamenti del terzo secolo. Per carenza di fondi, furono messe in sicurezza e richiuse.


A novembre 2008, durante le opere di messa in sicurezza della falesia e riqualificazione del litorale di levante, nella zona della seconda spiaggia, emersero i resti di una villa romana. Pure in questo caso, come nei precedenti, dopo accertamenti e saggi, gli enormi costi dei lavori di valorizzazione consigliarono di mettere in sicurezza ed occludere quanto ritrovato, nell'attesa di tempi migliori.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Consiglio comunale di Trani, approvati il bilancio consolidato e il programma del Piano sociale di zona Consiglio comunale di Trani, per i debiti fuori bilancio manca il numero legale. Seconda convocazione, mercoledì prossimo Consiglio comunale di Trani, nei preliminari a tenere banco soprattutto Amet e Amiu «Polpette avvelenate»? Il Comune di Trani smentisce: «Nessuna di quelle analizzate era nociva» Carenza di personale e monte ore festivo sfondato: ecco perché il castello di Trani chiuderà per sette domeniche. Sindacati in stato di agitazione A Trani sud la villetta è un «must»: via libera alle bifamiliari di Turrisana con i primi permessi di costruire Trani religiosa, racconto e immagini della serata musicale con lo Joha Youth a Santa Teresa Marea Adriatica all'esordio in C donne: Trani-Bitonto 3-0 Basket di D: a Trani, prima gioia per la Juve, Fortitudo ko a Corato Prova a resistere un tempo, crolla nel secondo: Palermo-Trani donne 8-0 Nella terra del pane, Negro e Musa sfornano tre punti d'oro: San Severo-Trani 0-2 Santo Graal di Trani, venerdì prossimo I paipers Cinema Impero di Trani, in sala arrivano Venom e Il bene mio. La programmazione della settimana Mese del benessere psicologico, domani nuovo appuntamento a Trani “Genitori, dolori, rivoluzioni”: domani, a Trani, nuovo incontro del ciclo “Conoscere per cambiare” Mercoledì a Trani convegno “La comunicazione economica della Chiesa in Italia” A Trani, da mercoledì a venerdì prossimi incontro su "Sovvenire", il sovvenzionamento alla Chiesa cattolica Dino Risi di Trani, "decimo ciak" venerdì prossimo Cinquant'anni di carriera in una mostra: fino al 16 ottobre, al Michelangiolo, alcune opere di Fulvio Del Vecchio È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Fuorigioco» Medicina a Bisceglie, Delle Donne (Asl Bt) garantisce: "Gran passo avanti anche per il futuro di Trani" Trani religiosa, la venerazione dei Santi Medici e San Nicola in Argentina Semplificazione della burocrazia, aderisce anche la Cna di Trani Savino Muraglia è il nuovo presidente della Coldiretti Bari e Barletta-Andria-Trani Da Trani nel cartellone dell'Abeliano di Bari: a dicembre, Marluna porta in scena Checov
PUBBLICITA' Avicola Colangelo