L'Apulia Trani ingrana la quinta. Battuto il Grifone Gialloverde Roma

L’Apulia Trani non si ferma più: la squadra allenata da Francesco Mannatrizio centra la quinta vittoria consecutiva, in casa, contro il Grifone Gialloverde terzo in classifica grazie alla doppietta su rigore di Leila Maknoun. Dopo i successi contro Catania, Real Colombo, Napoli e Nebrodi, le pugliesi confermano l’ottimo stato di forma affondando una delle formazioni più costanti del campionato e mantenendo, per la terza gara consecutiva, la rete inviolata.


Le tranesi recuperano, dopo lunga assenza, Sibilano e Riccio ed è proprio il giovane talento andriese a mettersi in mostra nei primi minuti di gioco con un paio di inserimenti sulla fascia sinistra. La prima parte di gara, fondamentalmente di studio tra le due formazioni, vede un maggiore possesso palla dell’Apulia, con il Grifone pronto a ripartire con lanci lunghi a cercare le due punte Bartolucci e Clemente. La svolta della gara arriva alla mezz’ora, quando Pagano tocca con una mano un tentativo di sombrero da parte di Borg, in area di rigore. Dal dischetto, Maknoun spiazza De Angelis e porta in vantaggio le padrone di casa.


Nell’intervallo, le ospiti operano tre sostituzioni nel tentativo di capovolgere l’inerzia della gara ma le biancazzurre mantengono il controllo, grazie anche ad un fondamentale lavoro in copertura da parte di Borg e Chabane. Di Bari, il portierone dell’Apulia, risulterà decisivo a fine gara, con due interventi fondamentali e con diverse uscite decisive sui continui lanci del Grifone, che non riuscendo a sfondare palla a terra, tenta più volte la sorte con degli spioventi in area. Sgaramella e Maknoun mantengono costantemente in apprensione la difesa avversaria ed è proprio la francese, su un’incursione dalla sinistra, a capitombolare a terra. Secondo rigore e seconda rete per l’attaccante francese, che sale ad otto reti stagionali. Pochi minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con una semi-rovesciata, Sgaramella cerca il tris ma De Angelis si allunga e mette fuori. La partita si innervosisce, con le ospiti che rimediano anche un’espulsione, a carico della giovane Carosi, la migliore in campo del Grifone fino a quel momento. Il finale regala ben poche emozioni con le romane non riescono lontanamente a rientrare in partita, complice anche l’inferiorità numerica e il troppo nervosismo accumulato in campo.


L’Apulia può quindi gioire ma non troppo: la striscia positiva dovrà continuare anche la prossima domenica, sul campo del Chieti, ora al terzo posto solitario, per non vanificare i buoni risultati e il bel gioco espressi in questo girone di ritorno. Il podio dista ancora 12 lunghezze e il sogno di conquistare la salvezza rimane ancora distante. Solo al termine dei prossimi tre turni, che includono le sfide decisive alla capolista Roma e alla Roma XIV, con contemporaneo riposo di Lazio, Chieti e Grifone Gialloverde, le tranesi potranno capire se le proprie aspirazioni potranno davvero concretizzarsi o meno.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Le Lampare

Notizie del giorno

Vigor Trani-St Georgen: da stasera in vendita i primi 1000 biglietti. Costano 10 euro Basole sconnesse tra piazza Cesare Battisti e via Beltrani, lavori di riparazione urgenti Lavori di riparazione urgenti nel centro storico di Trani, caos senza precedenti al porto. Problema risolto alle 18 Liberazione e Festa del lavoro, i locali potranno diffondere musica anche dalle 14 alle 17. E, martedì 1mo maggio, il mercato settimanale si farà Sting a Trani, il biglietto non è «Fragile»: si parte da 80 euro, prevendite escluse Il comunicato che le società sportive non invieranno mai: debiti con il Comune di Trani per complessivi 164mila euro Amianto abbandonato nelle periferie di Trani, intervento di Amiu per rimuoverlo Trani, ecco la vasca di Boccadoro bonificata. Bottaro: «Abbiamo fatto felici soprattutto i contadini» I legni della spiaggia Boccadoro di Trani sfondo di alcuni acquari della mostra sulla biodiversità marina Nuovi successi per il regista e attore di Trani Enzo Matichecchia e la sua Compagnia dei Teatranti Polo museale di Trani, in centinaia alla festa del secondo compleanno Trani, Barresi costretta a rivolgersi al Governo: «Perché scrivo ad Amiu e nessuno mi risponde» Anniversario della Liberazione e "Pasquetta di sangue": le celebrazioni di domani a Trani La coppa regionale fa ancora il giro di Trani: oggi sarà esposta al Capirro sport village Tra voglia di conoscere e curiosità, mattinata speciale per gli alunni della Baldassarre al Giornale di Trani Santo Graal di Trani, questa sera Rock me up È il edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il sogno» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Domani a Trani la Giornata diocesana dei ministranti Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno " A scuola... di sport", giovedì secondo seminario sulla tutela sanitaria nello sport Il divorzio e il rapporto con i figli: se ne parlerà venerdì a Trani, a villa Guastamacchia Il realizzatore delle macchine da guerra di palazzo Beltrani ospite in biblioteca venerdì Trani, fra bilancio e debiti fuori bilancio: convocato per venerdì prossimo il «consiglio maratona». Tutti i diciannove punti Trani, la comunità degli Angeli Custodi celebra il 50mo anniversario della posa della pietra parrocchiale. Gli appuntamenti Venerdì, nella biblioteca di Trani, incontro su affido e passaggio in famiglia Fino a sabato prossimo i bambini del De Amicis di Trani a lezione di fisco Palazzo Beltrani, domenica terzo appuntamento della stagione concertistica Il nipote di Nazario Sauro a Trani per la presentazione del suo nuovo libro La mostra di Marco Lodola, “Luci nella città”, proseguirà a Trani fino al 5 maggio "Chiedilo al notaio", prossimo incontro al Comune di Trani giovedì 10 maggio Bella «veduta» o bella bevuta? Porto di Trani, questo è il problema
PUBBLICITA' Woodcenter