Più occhi elettronici, più sicurezza: Trani, in arrivo tredici telecamere in più. Due sono previste al parcheggio dei bus turistici

Cinque telecamere fisse ed otto mobili in più: obiettivo, prevenzione e sicurezza. Fra i benefici che ne deriveranno, l'area parcheggio sterrata di via Finanzieri sarà dotata di nuove due telecamere dell'impianto comunale di videosorveglianza comunale, mentre altre tre verranno connesse alla rete dal parco di via Polonia, che ne è già dotato da oltre un anno, vale a dire dal giorno della sua inaugurazione, ma avulse dal sistema cittadino.


Trani, pertanto, si prepara ad arricchirsi di altri cinque occhi elettronici fissi. Con la differenza che, mentre in via Polonia la circostanza era nota già da tempo, la novità - peraltro più che gradita - è quella che fa riferimento all'area comunale di via Finanzieri presso la quale, ormai quotidianamente, parcheggiano decine e decine di pullman turistici.


E così il sindaco, Amedeo Bottaro, ha proposto con successo alla giunta comunale l'approvazione di un'integrazione del sistema di videosorveglianza, più specificatamente a seguito dell'attivazione dell'area destinata a parcheggio di bus turistici in via Finanzieri, «per aumentare le misure di sicurezza - si legge nel provvedimento - in favore di cose e persone». Allo stesso modo, grazie al finanziamento regionale «Patto città-campagna», il parco di via Polonia veniva dotato dell'allaccio alla rete delle telecamere comunali.


Inoltre, l'esecutivo ha approvato l'elenco delle aree da sottoporre al nuovo sistema di videosorveglianza occasionale mobile, mediante le fototrappola: obiettivo, «debellare il fenomeno del conferimento dei rifiuti incontrollato - si legge in delibera -, evento che costituisce grave pericolo per la circolazione veicolare e pedonale, poiché gli stessi invadono la carreggiata, oltre che porzioni di marciapiedi, costringendo i pedoni a impegnare la sede stradale e, in alcune circostanze, ponendosi in situazione di pericolo per la propria incolumità».


Saranno otto le fototrappola da impiegare sul territorio comunale e, in particolare, sulle aree maggiormente utilizzate per l'abbandono incontrollato di rifiuti. Questo l'elenco dei luoghi: via Barletta; via Papa Giovanni; zona castello; via Statuti marittimi (intera area portuale); piazza Plebiscito e strade a corona; lungomare Cristoforo Colombo; via Bisceglie; via Malcangi; quartiere Pozzo Piano; via Martiri di Palermo; corso Imbriani; via Aldo Moro, Corso Vittorio Emanuele e relative strade di perimetrazione; via Sant'Annibale Maria di Francia; via Corato e relative strade di perimetrazione; quartiere Stadio; quartiere Sant'Angelo; quartiere di via Andria. In ciascuna di queste aree occasionali sarà, di volta in volta, apposta preventivamente la prescritta cartellonistica di area sottoposto a videosorveglianza, con finalità di controllo sull' abbandono dei rifiuti.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Dialogo con il sindaco in biblioteca: riascoltiamolo domani in Appuntamento con Trani Mini vigili urbani: oggi, a Trani, la conclusione del progetto con i ragazzi della media Rocca Il Movimento turismo rurale di Trani si aggiudica il premio Verga per l'«olio sociale» «Non occuperò mai un immobile del Comune». Invece penetra a Villa Seggettaro, ma ci trova Trani soccorso: se ne va dopo poche ore Trani, fra le città con più morosi di Puglia, ha bisogno di nuove case popolari. Santorsola incontra Arca Puglia: «Avviare subito un percorso con il Comune» Quattro risate a partire da 40 euro: En «ricco» Brignano a Trani Trani, la toppa ha toppato: sempre più pericolosa la buca di piazza Martiri di via Fani Dehors a Trani, Unimpresa lancia ancora dubbi: «L’assessore D’Agostino venga a relazionare» «D’Annunzio» di Trani per l’integrazione, tra i Pon anche i corsi di arabo Trani alleluia, dopo due anni riapre Ognissanti: domani, illustrazione del restauro e visita alla chiesa Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Oggi, Toni Messina Trani religiosa, prosegue la festa liturgica di San Nicola il Pellegrino Ritorna “Spiagge e fondali puliti”: a Trani, oggi pulizia dello Scoglio di Frisio; domani Boccadoro Arriva a Trani il “Carosello” dello Spi Cgil Puglia: tante iniziative oggi in piazza Quercia Oggi, a Trani, il prestigioso gruppo «I Camaleonti» Trani, domani via Mario Pagano si «anima» di arte Trani, domani apertura di villa Telesio. «Ciceroni», i ragazzi della Rocca-Bovio-Palumbo Domani, nella villa comunale di Trani, esibizione dei talenti “nostrani”: è festa con «Armonia» «Cantine aperte» raddoppia: domani, a Trani, visita a villa Schinosa «La chiesa di santa Chiara e le guerre mondiali": incontro a Trani domani Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Assunzioni a tempo determinato in Amiu, lunedì prossimo il doppio sorteggio presso lo chalet della villa di Trani Martedì prossimo convegno “Il territorio va a scuola” con gli studenti della Rocca-Bovio-Palumbo di Trani Mercoledì prossimo, nella cattedrale di Trani, il concorso di poesie "San Nicola in rime" Giovedì in cattedrale i due talenti di Trani, Marcello Cormio e Alfonso Soldano, con l’Orchestra sinfonica di Bari Domenica 3 giugno a Trani una grande giornata di sport per la Gara di Triathlon sprint "Chiedilo al notaio", prossimo incontro al Comune di Trani giovedì 7 giugno È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Qui no!»
PUBBLICITA' Barbayanne