Al Polo museale di Trani, fino a questa sera, la mostra dell’artista “di cuori” di Gianni Pitta

«Kind-hearted people» è il titolo della mostra che l'architetto pugliese, Gianni Pitta, terrà al Polo museale, in piazza Duomo, gestito dalla Fondazione Seca, fino al prossimo 15 luglio. Molte delle opere di Pitta in esposizione a Trani hanno già girato il mondo. La mostra sarà fruibile tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 9.30 alle 19 (ultimo ingresso ore 18). Info: 0883.582470.


Gianni Pitta è nato a Lucera (FG) il 2 agosto del 1963. Dal 1984 al 1991 vive e studia a Milano dove si laurea in architettura al Politecnico con una tesi sulla Storia della città e de territorio, con il professor Giampiero Calza. Appassionato del colore, durante gli anni universitari sperimenta nuove tecniche di rappresentazione architettonica ed aderisce al gruppo Sinestetico Internazionale. Fonda con altri artisti l’associazione Alternativa arte.


Il lavoro di Gianni Pitta spazia dalla pittura alle installazioni, nei suoi lavori utilizza indifferentemente smalti, acrilici, sabbie, siliconi e digital art. Artista poliedrico anche nel campo del disegn industriale, è ispirato in modo morboso dall’icona del cuore, che rappresenta in ogni forma e dimensione. Pitta ci ricorda che «se il kuore è il regno dei sentimenti, questi sono più che mutevoli ed innumerevoli nello stretto giro di una giornata».


L’artista lucerano ha omaggiato la Fondazione con un’opera personalizzata dalla presenza di una Lexicon 80, macchina per scrivere, tassello della grande storia Olivetti. Un caleidoscopio di arte e tecnica, il connubio tra ciò che sembra essere il passato ma che, si fa fortemente presente. Il museo si conferma spazio dinamico e vitale, luogo di incontro di persone e di più espressioni. 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' globaloffice

Notizie del giorno

Marechiaro, il sindaco di Trani si sbilancia: «Problema della pedana risolto, il lido aprirà in settimana» Faceva da badante agli abusivi, ma adesso l'alloggio è regolarmente suo: Trani, concessione in sanatoria in largo Francia Piazza Marconi, tutti abusivi tranne il panificio: il Comune di Trani intima lo sgombero Bagno di folla per Riki a Trani: oltre 2500 spettatori. E i genitori chiedono, invano, pass in cambio del'assistenza prestata ai figli Il Giullare e Trani regalano a Livorno uno storico bis. Tutti i verdetti della serata finale I quarant'anni di Radio Bombo: a breve, mostra e manifestazioni al Polo museale di Trani È in edicola il nuovo numero de Il giornale di Trani: «La voce» Santo Graaal di Trani, venerdì prossimo omaggio a Franco Califano Al Polo museale di Trani torna Pam, Piccoli amici al museo Estate di Trani, il programma giorno per giorno. Anche oggi, tanti appuntamenti Estate di Trani, da oggi l’undicesima edizione di “Raccontando sotto le stelle” Trani religiosa, prosegue il programma della festa liturgica di Sant'Anna Trani, consiglio comunale il venerdì di San Nicola. Ma c'è sempre la seconda convocazione il 31 luglio Trani religiosa, il programma della festa patronale dal 27 al 30 luglio Trani, martedì 31 luglio messa in ricordo di Mons. Pichierri Infopoint di Trani, nuovi appuntamenti estivi: fino al 30 luglio espone Aniello Palmieri Palazzo Beltrani, fino al 26 agosto la personale di Dario Agrimi: “Scatola nera” A Trani la pop art con "Pop five": esposizione di quadri di pop art fino al 20 agosto Oltre duecento ragazzini in attesa del concerto già dalle 4 di ieri: Trani, è scoppiata la Rikimania Con “Tango, monsieur?” al parco santa Geffa di Trani va in scena la solidarietà femminile Giostrine di Trani accessibili, ne arrivano due nuove in via Polonia e villa comunale Amiu Trani, il Movimento 5 stelle torna a chiedere al sindaco la revoca di Guadagnuolo
PUBBLICITA' Woodcenter