“Un germoglio di speranza”: al carcere di Trani un giardino curato dai detenuti

Da qualche giorno sono state avviate le attività laboratoriali del percorso formativo “Operatore per la realizzazione e manutenzione dei giardini”, che dal mese di marzo la società cooperativa sociale Irsea di Bisceglie sta realizzando nella casa circondariale maschile di Trani.


L’intervento progettuale, previsto dalla Regione Puglia in condivisione con il Ministero della giustizia, rappresenta un’efficace azione di prevenzione, contrasto e rivisitazione critica delle condotte criminali o devianti, in quanto finalizzato a potenziare le competenze professionali del detenuto, indispensabili per ridurre le condizioni discriminatorie nel mercato del lavoro.


Nello specifico, durante le attività laboratoriali, i beneficiari, seguiti dagli esperti di Floralia, azienda specializzata nella realizzazione, ripristino e manutenzione del verde pubblico e privato, partner dell’Irsea, mettono in pratica le conoscenze teoriche acquisite per creare e rendere produttivo e rigoglioso l’orto/giardino botanico nelle aree verdi della struttura penitenziaria tranese.


Al termine del percorso, l’Irsea realizzerà, in condivisione con la casa circondariale di Trani, l’evento conclusivo di diffusione dei risultati, che si terrà nel mese di dicembre 2018, con lo scopo di: rendere visibili all’esterno i risultati del progetto conseguiti, valorizzandoli attraverso l’ampio coinvolgimento dei mezzi di informazione (TV, stampa, social network, etc.) e dei referenti istituzionali (Regione Puglia, Comune, Tribunale, etc.); costruire forme stabili di collaborazione tra i soggetti che hanno contribuito a realizzare l’intervento con il fine di coinvolgere un numero sempre più ampio di attori.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Trani Tradizioni

Notizie del giorno

Marechiaro, il sindaco di Trani si sbilancia: «Problema della pedana risolto, il lido aprirà in settimana» Faceva da badante agli abusivi, ma adesso l'alloggio è regolarmente suo: Trani, concessione in sanatoria in largo Francia Piazza Marconi, tutti abusivi tranne il panificio: il Comune di Trani intima lo sgombero Bagno di folla per Riki a Trani: oltre 2500 spettatori. E i genitori chiedono, invano, pass in cambio del'assistenza prestata ai figli Il Giullare e Trani regalano a Livorno uno storico bis. Tutti i verdetti della serata finale I quarant'anni di Radio Bombo: a breve, mostra e manifestazioni al Polo museale di Trani È in edicola il nuovo numero de Il giornale di Trani: «La voce» Santo Graaal di Trani, venerdì prossimo omaggio a Franco Califano Al Polo museale di Trani torna Pam, Piccoli amici al museo Estate di Trani, il programma giorno per giorno. Anche oggi, tanti appuntamenti Estate di Trani, da oggi l’undicesima edizione di “Raccontando sotto le stelle” Trani religiosa, prosegue il programma della festa liturgica di Sant'Anna Trani, consiglio comunale il venerdì di San Nicola. Ma c'è sempre la seconda convocazione il 31 luglio Trani religiosa, il programma della festa patronale dal 27 al 30 luglio Trani, martedì 31 luglio messa in ricordo di Mons. Pichierri Infopoint di Trani, nuovi appuntamenti estivi: fino al 30 luglio espone Aniello Palmieri Palazzo Beltrani, fino al 26 agosto la personale di Dario Agrimi: “Scatola nera” A Trani la pop art con "Pop five": esposizione di quadri di pop art fino al 20 agosto Oltre duecento ragazzini in attesa del concerto già dalle 4 di ieri: Trani, è scoppiata la Rikimania Con “Tango, monsieur?” al parco santa Geffa di Trani va in scena la solidarietà femminile Giostrine di Trani accessibili, ne arrivano due nuove in via Polonia e villa comunale Amiu Trani, il Movimento 5 stelle torna a chiedere al sindaco la revoca di Guadagnuolo
PUBBLICITA' Game People