“Domeniche d’autore” dedicate a Leonardo Da Vinci al Polo museale di Trani. Prossimo appuntamento, giovedì

Ritornano le “Domeniche d’autore” al Polo Museale di Trani. Per questa terza edizione la Fondazione Seca, in collaborazione con la Libreria Miranfù, ha deciso di organizzare una serie di appuntamenti incentrati sulla figura del genio rinascimentale, Leonardo da Vinci.

In tutta Italia e nel mondo c’è un grande fermento per celebrare il cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci (Vinci, Firenze, 1452-Amboise, 1519). Ed è per questo motivo che il Polo Museale di Trani e la Libreria Miranfù renderanno omaggio al Genio dedicandogli tutti gli appuntamenti delle “Domeniche d’autore”. Pertanto questo contenitore culturale primaverile della Fondazione Seca, giunto alla sua terza edizione, proporrà incontri ed iniziative per i bambini, adulti e per tutta la famiglia.

Il programma ideato ha come obiettivo specifico quello di approfondire e far conoscere meglio ai bambini la figura di Leonardo e la sua personalità complessa, in cui convivevano molteplici interessi, dall’architettura alla botanica, dalla pittura all’ingegneria, dalla geometria alla geologia. Insomma, un genio a tutto tondo, ammirato ovunque per la sua creatività e unicità.

Si comincia domenica 24 marzo con il primo appuntamento delle “Domeniche d’autore” in un viaggio in cui si scoprirà la poliedrica figura di Leonardo da Vinci, le sue passioni e tutto quello che lo rese celebre e geniale in Italia e nel mondo, attraverso letture e tanti laboratori. L’ingresso alle attività è gratuito. È gradita la prenotazione al numero 0883582470.

Il programma completo.

Giovedì 28 marzo e Venerdì 29 marzo: ore 9,30 – c/o Polo Museale di Trani:“Allenamente Genius. Pensa come Leonardo da Vinci. Per imparare a pensare come Leonardo da Vinci”. L’allenatore del cervello, Carlo Carzan, ci condurrà ad esplorare la mente del grande genio fiorentino. Si tratta di un percorso fatto di logica, osservazione, arte, creatività, narrazione, giochi e attività. L’evento è in collaborazione con Editoriale Scienza ed è riservato alle scolaresche su prenotazione.

Sabato 30 marzo: ore 9,30 – (a scuola): “Allenamente Genius. Pensa come Leonardo da Vinci. Per imparare a pensare come Leonardo da Vinci”. L’allenatore del cervello Carlo Carzan ci condurrà a esplorare la mente del grande genio fiorentino. Un percorso fatto di logica, osservazione, arte, creatività, narrazione, giochi e attività. In collaborazione con Editoriale Scienza.

Sabato 30 marzo: dalle 17,00 alle 20,00 – c/o Libreria Miranfù:“Leonardo Game Coach”-Formazione per adulti. Si tratta di un seminario base per allenare il cervello, un percorso introduttivo al mondo dei Giochi Allenamente, strumenti operativi per adulti, che siano insegnanti, genitori, operatori culturali o educatori possono utilizzare in modo concreto nel loro quotidiano approccio con bambini e ragazzi.

Domenica 31 marzo: ore 18,00 – c/o Polo Museale di Trani: “Macchine straordinarie”. Lettura e un laboratorio per mettere a confronto Leonardo da Vinci e Bruno Munari, il genio del passato e il genio contemporaneo. Scopriremo e costruiremo macchine fantasiose e inconsuete.

Domenica 7 aprile: ore 18,00– c/o Polo Museale di Trani: “Penne d’oca, inchiostro e ceralacche. Scrivere come Leonardo”. Leonardo era mancino e scriveva al contrario come gli Arabi. Anche i partecipanti, con penne d’oca e inchiostro, proveranno a scrivere come Cinquecento anni fa.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani religiosa, riviviamo anche la Processione dei Misteri Rapine a portavalori, la Polizia di Stato arresta 5 persone. Operazione anche a cura degli uomini di Trani Apertura di un Caf a villa Guastamacchia, i dubbi di Fratelli d'Italia Trani Liste d'attesa, la Asl Barletta-Andria-Trani: «La nostra attenzione è massima» Rimozione del tetto in amianto sull'ex Supercinema di Trani, martedì i lavori. Le indicazioni per i residenti È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Dipendente comunale con doppio lavoro? Il tribunale di Trani accoglie il ricorso di Sergio De Feudis Trani, liquami sulla spiaggia di Colonna. La video-denuncia del consigliere Barresi Pasqua, Pasquetta e “ponti”: intensificate le attività della Polizia ferroviaria Diabete: anche in Puglia le rilevazioni verranno fatte tramite tecnologia flash Trani religiosa, il racconto dell'intensa notte dell'Addolorata. E, al ritiro, la processione devia per non disturbare il riposo di Nerone Settimana santa, le celebrazioni presiedute dal vescovo di Trani nell’Arcidiocesi Questa mattina, a Trani, la mostra "Impronte dell'anima" Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta a Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1mo maggio. Tutte le info AGGIORNATO. Pasqua e Pasquetta: cosa visitare a Trani Pasqua, Pasquetta e ponte del 25 aprile a Trani: gli orari della Ztl sul porto Polo museale di Trani, da oggi al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana Al via il primo concorso fotografico “Le processioni della Settimana santa a Trani”. Iscrizioni entro martedì Volley donne: Adriatica Trani impegnata oggi nella Final Four di Coppa Puglia Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, domani tributo a Stevie Wonder “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Oggi, a Trani, l'evento «Spazio ce n'è» Trani, il bilancio si voterà martedì 23 aprile. 26 i punti all’ordine del giorno Trani religiosa, nella messa in Coena Domini c'è ancora la lavanda dei piedi. Foto e video di una notte di intenso raccoglimento Contraffazione, le Fiamme gialle di Puglia sequestrano 3 milioni di articoli Pasqua, Pasquetta e "ponti": Trani tra le dieci mete in Italia più gettonate dai camperisti Vuole giocare con la palla del bimbo, ma il cane lo travolge e lo ferisce: Trani, attimi di paura in villa comunale Spese di rimozione dei rifiuti dalla costa: la Regione concede a Trani 48.000 euro Stagione balneare alle porte, le capitanerie di porto pugliesi disciplinano già la sicurezza sulle spiagge «La valorizzazione del patrimonio culturale?»: per gli studenti del “De Sanctis” di Trani, «un gioco da ragazzi» Trani, al via le riprese del cortometraggio «Dog days»
PUBBLICITA' Ufficio 2000