Caso Papa Giovanni XXIII, per l'anno prossimo il Comune di Trani ha già pronto il piano B: tutti alla De Bello

La popolazione scolastica della Papa Giovanni XXIII terminerà l'anno scolastico nei tre plessi in cui i bambini sono stati destinati dopo la chiusura precauzionale dell'edificio centrale. Ma l'anno prossimo potrebbero riprendere l'attività in un'unica sede, e questa sarebbe il vicinissimo plesso De Bello, che fino ad alcuni anni fa ospitava la scuola media Orazio Palumbo.

È quanto è emerso nel corso dell'incontro che il sindaco, Amedeo Bottaro, l'assessore alla pubblica istruzione, Debora Ciliento, il dirigente dell'Area lavori pubblici, Luigi Puzziferri, ed il dirigente scolastico, Michele Maggialetti, hanno tenuto con i genitori degli alunni, presso la biblioteca comunale, per fare il punto della situazione su un caso tutt'altro che chiuso e dalle prospettive più che mai da definirsi con certezza.

Tutto ruota intorno all'attesa della relazione finale del tecnico incaricato, l'ingegner Domenico Vaccanio, con riferimento allo stato dello stabile chiuso da due settimane per presunti problemi strutturali: quando tale rapporto sarà stato stilato, il Comune di Trani avrà la possibilità di scegliere fra tre strade: consolidamento delle eventuali parti su cui si riterrà necessario intervenire, da effettuarsi con la massima priorità dal punto di vista degli investimenti; valutazione costi-benefici favorevole, e quindi in direzione di un consolidamento ancora più robusto; valutazione costi-benefici sfavorevole, con conseguente decisione di demolire la scuola per costruirne un'altra.

In ogni caso, qualunque sia la strada da scegliere fra le tre, tutto porta alla quasi dirimpettaia De Bello, nella quale, infatti partiranno subito le verifiche strutturali perché torni ad ospitare persone dopo anni di mancato utilizzo.

In ogni caso si tratta di un plesso decisamente più nuovo, dal punto di vista della costruzione, rispetto alla Papa Giovanni XXIII, e certamente sicuro dal punto di vista della pubblica incolumità, se non altro perché in predicato, fino a qualche anno fa, di ospitare addirittura una sezione staccata del Tribunale di Trani.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Trani religiosa, riviviamo anche la Processione dei Misteri Rapine a portavalori, la Polizia di Stato arresta 5 persone. Operazione anche a cura degli uomini di Trani Apertura di un Caf a villa Guastamacchia, i dubbi di Fratelli d'Italia Trani Liste d'attesa, la Asl Barletta-Andria-Trani: «La nostra attenzione è massima» Rimozione del tetto in amianto sull'ex Supercinema di Trani, martedì i lavori. Le indicazioni per i residenti È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Dipendente comunale con doppio lavoro? Il tribunale di Trani accoglie il ricorso di Sergio De Feudis Trani, liquami sulla spiaggia di Colonna. La video-denuncia del consigliere Barresi Pasqua, Pasquetta e “ponti”: intensificate le attività della Polizia ferroviaria Diabete: anche in Puglia le rilevazioni verranno fatte tramite tecnologia flash Trani religiosa, il racconto dell'intensa notte dell'Addolorata. E, al ritiro, la processione devia per non disturbare il riposo di Nerone Settimana santa, le celebrazioni presiedute dal vescovo di Trani nell’Arcidiocesi Questa mattina, a Trani, la mostra "Impronte dell'anima" Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta a Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1mo maggio. Tutte le info AGGIORNATO. Pasqua e Pasquetta: cosa visitare a Trani Pasqua, Pasquetta e ponte del 25 aprile a Trani: gli orari della Ztl sul porto Polo museale di Trani, da oggi al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana Al via il primo concorso fotografico “Le processioni della Settimana santa a Trani”. Iscrizioni entro martedì Volley donne: Adriatica Trani impegnata oggi nella Final Four di Coppa Puglia Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, domani tributo a Stevie Wonder “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Oggi, a Trani, l'evento «Spazio ce n'è» Trani, il bilancio si voterà martedì 23 aprile. 26 i punti all’ordine del giorno Trani religiosa, nella messa in Coena Domini c'è ancora la lavanda dei piedi. Foto e video di una notte di intenso raccoglimento Contraffazione, le Fiamme gialle di Puglia sequestrano 3 milioni di articoli Pasqua, Pasquetta e "ponti": Trani tra le dieci mete in Italia più gettonate dai camperisti Vuole giocare con la palla del bimbo, ma il cane lo travolge e lo ferisce: Trani, attimi di paura in villa comunale Spese di rimozione dei rifiuti dalla costa: la Regione concede a Trani 48.000 euro Stagione balneare alle porte, le capitanerie di porto pugliesi disciplinano già la sicurezza sulle spiagge «La valorizzazione del patrimonio culturale?»: per gli studenti del “De Sanctis” di Trani, «un gioco da ragazzi» Trani, al via le riprese del cortometraggio «Dog days»
PUBBLICITA' Incos