Pasqua, Pasquetta e “ponti”: intensificate le attività della Polizia ferroviaria

Nel periodo delle festività pasquali, del 25 aprile e del 1° maggio, in previsione del maggior afflusso di passeggeri che utilizzeranno la rete ferroviaria nazionale, la Polizia Ferroviaria del Compartimento Puglia, Basilicata e Molise sarà presente nelle stazioni con un potenziamento di tutte le attività di prevenzione, mediante l’incremento delle pattuglie con personale in uniforme negli scali, a bordo dei treni e lungo le linee ferroviarie, oltre alla predisposizione di specifici servizi straordinari di controllo del territorio, con l’impiego anche di operatori della Squadra di Polizia Giudiziaria, finalizzati al contrasto di ogni forma di illegalità.

Proprio in relazione al consistente movimento  di viaggiatori nei periodi delle festività, la Polizia Ferroviaria da alcuni anni è parte integrante del Centro Coordinamento Nazionale Viabilità “Viabilità Italia”, per il monitoraggio in tempo reale e la gestione di eventuali criticità che dovessero riguardare la viabilità ferroviaria e stradale.

Per le tante persone che utilizzeranno il treno per gli spostamenti, la Polizia Ferroviaria suggerisce alcuni consigli per un viaggio sicuro:

- prestare attenzione al proprio bagaglio, soprattutto durante le fermate del convoglio, ed evitare di lasciare incustoditi gli oggetti di valore a bordo treno. Per evitare il rischio di borseggi, è opportuno prestare attenzione ad individui che con stratagemmi cercano di avvicinare i viaggiatori, ad esempio davanti alle emettitrici self service di biglietti. Al riguardo, è bene preparare il denaro per l’acquisto lontano da occhi indiscreti ed evitare offerte di ausilio da parte di persone che potrebbero essere malintenzionate. Per questo motivo, è bene evitare di affidare il proprio bagaglio ai facchini abusivi e rivolgersi soltanto a persone autorizzate al predetto trasporto;

- per la tutela della propria incolumità, fare attenzione durante la permanenza sui marciapiedi adiacenti ai binari, non oltrepassare la linea gialla; non attraversare i binari ma servirsi sempre dei sottopassaggi; non tentare di salire e scendere quando il treno è in movimento.

- prestare maggiore attenzione alle truffe e tenere a mente che i “professionisti del furto” tendono a sfruttare eventuali momenti di distrazione (durante la consultazione dei tabelloni degli orari ferroviari oppure l’utilizzo delle macchine self service di biglietti) ovvero situazioni di assembramento di persone od oggetti (cartoni o abiti) per occultare i movimenti delle proprie mani.

Le attività di vigilanza e controllo della Polizia Ferroviaria vengono supportate dagli elementi tecnologici: le pattuglie sono dotate di smartphone di ultima generazione che possiedono un dispositivo per la lettura ottica dei documenti elettronici e la verifica immediata delle informazioni in banca dati consentendo l’immediatezza delle informazioni, autonomia della pattuglia ed inviando in tempo reale nel sistema di Sala Operativa l’identificazione.

Un importante elemento che integra il sistema di sicurezza consentendo il controllo del territorio in maniera ottimale è la Sala Operativa, attiva H24, che dispone di un videowall in cui vengono visualizzate le immagini delle telecamere presenti in stazione- che vengono anche registrate. Gli apparecchi in dotazione alle pattuglie trasmettono le immagini ed i dati in tempo reale alla Sala Operativa che ha la possibilità di coordinare efficacemente gli interventi sul territorio, disponendo peraltro di sistemi di geolocalizzazione delle pattuglie.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Trani, chiuso il consiglio comunale con una nuova raffica di debiti fuori bilancio, da 24.700 euro Nuovo stadio di Trani in periferia e palazzi al posto del Comunale: «Chiavi della città», Giancaspro avrebbe avuto «mire immobiliari» «Chiavi della città», il difensore del sindaco di Trani: «Dimostreremo agli inquirenti la correttezza dell'azione amministrativa» «Chiavi della città», oggi l'interrogatorio di garanzia di Giancaspro. Nei giorni a seguire gli altri quattro «Chiavi della città», M5s: «Quante coincidenze, ma ci auguriamo davvero che il sindaco di Trani sia estraneo alle accuse» Trani, sasso dal cavalcavia prima di Boccadoro: parabrezza sfondato, ma conducente pressoché illeso Elezioni europee, «impresa» di Forza Italia a Trani: si fa bollare come abusivi quattro manifesti su sei Attacchinaggio a Trani, proroga fino a maggio Amministrative 2020, presentata la lista civica “Trani sociale” Volley serie C femminile: Il Castellaneta vince anche gara due e vola in B2. Per l'Adriatica Trani ancora una possibilità per ottenere il salto di categoria Judo Trani, ottimi risultati ai campionati italiani Tante medaglie per la New Accademy Judo Trani al Torneo Nazionale CSEN di Bari È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rinascita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Santo graal di Trani, venerdì prossimo, tributo ai Coldplay Trani religiosa, i solenni festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia A Trani, oggi, nuova lectura Dantis «Il genio, 500 anni di meraviglia», tanti eventi collaterali a palazzo Beltrani. Domani, «Le donne, i cavalieri, l’arme, gli amori» “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Musica e passione nel centro storico di Trani con «Studenti in piazza». La Polizia seda rissa fra tre minori, estranei alla manifestazione Si schianta nell'aiuola, ma fa retromarcia e se ne va senza chiamare alcuno: Trani, incidente «fantasma» in via Tasselgardo Trani, in viale Russia abbattuti tre salici. Interrogazione del Movimento 5 stelle «Chiavi della città», i parcheggi a pagamento del Bari finanziavano il Trani: con i contanti si pagavano i calciatori «Chiavi della città». Giancaspro avrebbe sottratto dal Bari, in favore del Trani, 307mila euro Elezioni europee, tutte le info. Trani sarà l’unico comune della Bat che trasmetterà telematicamente i dati elettorali in Prefettura Trani, l'assessore Cormio incontra il terzo settore: appuntamento martedì prossimo Danni alle coltivazioni causati da maltempo, Anci Puglia chiede supporto alla Regione Mondo digitale e ragazzi, interessante incontro nella biblioteca di Trani
PUBBLICITA' Avicola Colangelo