Apertura di un Caf a villa Guastamacchia, i dubbi di Fratelli d'Italia Trani

Noi di Fratelli d’Italia da sempre abbiamo avuto e continuiamo ad avere una grande attenzione per tutto ciò che riguarda i temi della famiglia, della scuola, del lavoro e la cura degli anziani. Anzi, verso quest’ultimi abbiamo una particolare sensibilità. Li riteniamo i custodi delle nostre tradizioni e della memoria storica di un’Italia, che purtroppo, corre a grande velocità in un contesto globale sempre più multietnico.

È per questo motivo che non possiamo rinunciare a fare alcune considerazioni sull’annunciata apertura di un patronato e Caf all’interno di Villa Guastamacchia.

La lodevole iniziativa di utilizzare tale struttura, esclusivamente mediante una co-progettualità tra il Comune di Trani e il terzosettore, totalmente finanziata dal Comune (24.000 euro), affinchè all’interno della stessa si potessero sviluppare e sperimentare interventi volti a favorire l’integrazione tra gli anziani, corre il rischio di essere snaturata nel suo scopo originario.

Trasformare un punto di ritrovo per anziani in un CAF-Patronato (come se già non ve ne fossero in città) non ci pare il massimo della “socialità”.

Non meno grave è invece l’aspetto della regolarità e del rispetto della buona amministrazione. Ci chiediamo se sia possibile utilizzare una struttura comunale, per uno scopo diverso da quello per cui era stata bandita, tra l’altro, fornendo dei servizi presumibilmente tutt’altro che gratuiti.

Il segretario cittadino di Fratelli d'ìtalia - Gino Simone

_____

(n.d.r.) Non abbiamo dato notizia dell'apertura dello sportello Caf presso villa Guastamacchia perché, da tempo, i co-gestori dell'immobile non inviano a questa testata comunicazioni sulle attività che ivi svolgono. Apprendiamo della circostanza solo tramite il comunicato di Fratelli d'Italia.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani, chiuso il consiglio comunale con una nuova raffica di debiti fuori bilancio, da 24.700 euro Nuovo stadio di Trani in periferia e palazzi al posto del Comunale: «Chiavi della città», Giancaspro avrebbe avuto «mire immobiliari» «Chiavi della città», il difensore del sindaco di Trani: «Dimostreremo agli inquirenti la correttezza dell'azione amministrativa» «Chiavi della città», oggi l'interrogatorio di garanzia di Giancaspro. Nei giorni a seguire gli altri quattro «Chiavi della città», M5s: «Quante coincidenze, ma ci auguriamo davvero che il sindaco di Trani sia estraneo alle accuse» Trani, sasso dal cavalcavia prima di Boccadoro: parabrezza sfondato, ma conducente pressoché illeso Elezioni europee, «impresa» di Forza Italia a Trani: si fa bollare come abusivi quattro manifesti su sei Attacchinaggio a Trani, proroga fino a maggio Amministrative 2020, presentata la lista civica “Trani sociale” Volley serie C femminile: Il Castellaneta vince anche gara due e vola in B2. Per l'Adriatica Trani ancora una possibilità per ottenere il salto di categoria Judo Trani, ottimi risultati ai campionati italiani Tante medaglie per la New Accademy Judo Trani al Torneo Nazionale CSEN di Bari È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rinascita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Santo graal di Trani, venerdì prossimo, tributo ai Coldplay Trani religiosa, i solenni festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia A Trani, oggi, nuova lectura Dantis «Il genio, 500 anni di meraviglia», tanti eventi collaterali a palazzo Beltrani. Domani, «Le donne, i cavalieri, l’arme, gli amori» “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Musica e passione nel centro storico di Trani con «Studenti in piazza». La Polizia seda rissa fra tre minori, estranei alla manifestazione Si schianta nell'aiuola, ma fa retromarcia e se ne va senza chiamare alcuno: Trani, incidente «fantasma» in via Tasselgardo Trani, in viale Russia abbattuti tre salici. Interrogazione del Movimento 5 stelle «Chiavi della città», i parcheggi a pagamento del Bari finanziavano il Trani: con i contanti si pagavano i calciatori «Chiavi della città». Giancaspro avrebbe sottratto dal Bari, in favore del Trani, 307mila euro Elezioni europee, tutte le info. Trani sarà l’unico comune della Bat che trasmetterà telematicamente i dati elettorali in Prefettura Trani, l'assessore Cormio incontra il terzo settore: appuntamento martedì prossimo Danni alle coltivazioni causati da maltempo, Anci Puglia chiede supporto alla Regione Mondo digitale e ragazzi, interessante incontro nella biblioteca di Trani
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano