La nuova maggioranza di Trani prende forma nelle partecipate: Laurora e Paolillo Ad di Gal e Amet

Il sindaco, Amedeo Bottaro, ha indicato, quale Amministratore delegato del Gruppo di azione locale Ponte Lama Trani-Bisceglie-Molfetta il consigliere comunale ed ex candidato sindaco Carlo Laurora. Lo confermano sia l'interessato, che peraltro fa sapere che in questo momento si tratta semplicemente di un indirizzo espresso dal primo cittadino, sia lo stesso Bottaro.

In ogni caso, nel Consiglio di amministrazione prossimo a ricostituirsi, Trani dovrebbe indicare l'Amministratore delegato e Bisceglie la presidenza, nella persona di Mimì Patruno, storico rappresentante dell’agricoltura di quella città. Gli altri tredici componenti del Cda saranno indicati da altri soggetti, soprattutto privati, ma in ogni caso di gradimento politico, che aderiscono al Gruppo di azione locale Ponte Lama.

Nel Documento unico programmatico, recentemente approvato dal consiglio comunale, il Comune di Trani ha valutato l'opportunità di mantenere la partecipazione nel Gal condizionandola, però «alla possibilità di usufruire di progettualità utili per il territorio - si legge nel provvedimento - e, in assenza, procedere al recesso».

Allo stato, in ogni caso, è stato confermato il mantenimento della partecipazione e la nomina di Laurora amministratore delegato sembrerebbe, dunque, utile a spostare l'asse del Gal un po' più verso Trani, che finora ha usufruito di un numero di finanziamenti minori rispetto alle reali potenzialità.

Fra i più importanti, in questi anni, ricordiamo quelli per la realizzazione dell'impianto sportivo polivalente di via Gisotti, per l'adeguamento del campo di calcio adiacente la scuola media Bovio e, soprattutto, i 400.000 euro per la riqualificazione del camminamento pedonale dal lungomare Mongelli al lido Matinelle.

A quanto s'è appreso, come dicevamo, il Cda del Gal si appresterebbe a passare da undici a quindici membri, ma a tale aumento non corrisponderebbe una proporzionale presenza femminile nell'organismo: allo stato ci sarebbe soltanto una donna, mentre il numero previsto per legge potrebbe essere da cinque a sette.

Di certo con l'indicazione di Laurora nel Gal, comincia a prendere forma la nuova maggioranza del sindaco Amedeo Bottaro, con le sue inevitabili, visibilità. L'ex candidato sindaco centrista, ormai organico alla coalizione di governo, diventa dunque il punto di riferimento del consorzio che riunisce Trani, Bisceglie e Molfetta.

A breve, inoltre, il sindaco dovrebbe nominare, in seno ad Amet, l'avvocato Giuseppe Paolillo, quale nuovo Amministratore delegato al posto del dimissionario Marcello Danisi. In questo caso, la riconducibilità della nomina potrebbe essere ascritta al consigliere comunale di maggioranza Luigi Cirillo.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

Trani, chiuso il consiglio comunale con una nuova raffica di debiti fuori bilancio, da 24.700 euro Nuovo stadio di Trani in periferia e palazzi al posto del Comunale: «Chiavi della città», Giancaspro avrebbe avuto «mire immobiliari» «Chiavi della città», il difensore del sindaco di Trani: «Dimostreremo agli inquirenti la correttezza dell'azione amministrativa» «Chiavi della città», oggi l'interrogatorio di garanzia di Giancaspro. Nei giorni a seguire gli altri quattro «Chiavi della città», M5s: «Quante coincidenze, ma ci auguriamo davvero che il sindaco di Trani sia estraneo alle accuse» Trani, sasso dal cavalcavia prima di Boccadoro: parabrezza sfondato, ma conducente pressoché illeso Elezioni europee, «impresa» di Forza Italia a Trani: si fa bollare come abusivi quattro manifesti su sei Attacchinaggio a Trani, proroga fino a maggio Amministrative 2020, presentata la lista civica “Trani sociale” Volley serie C femminile: Il Castellaneta vince anche gara due e vola in B2. Per l'Adriatica Trani ancora una possibilità per ottenere il salto di categoria Judo Trani, ottimi risultati ai campionati italiani Tante medaglie per la New Accademy Judo Trani al Torneo Nazionale CSEN di Bari È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rinascita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Santo graal di Trani, venerdì prossimo, tributo ai Coldplay Trani religiosa, i solenni festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia A Trani, oggi, nuova lectura Dantis «Il genio, 500 anni di meraviglia», tanti eventi collaterali a palazzo Beltrani. Domani, «Le donne, i cavalieri, l’arme, gli amori» “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Musica e passione nel centro storico di Trani con «Studenti in piazza». La Polizia seda rissa fra tre minori, estranei alla manifestazione Si schianta nell'aiuola, ma fa retromarcia e se ne va senza chiamare alcuno: Trani, incidente «fantasma» in via Tasselgardo Trani, in viale Russia abbattuti tre salici. Interrogazione del Movimento 5 stelle «Chiavi della città», i parcheggi a pagamento del Bari finanziavano il Trani: con i contanti si pagavano i calciatori «Chiavi della città». Giancaspro avrebbe sottratto dal Bari, in favore del Trani, 307mila euro Elezioni europee, tutte le info. Trani sarà l’unico comune della Bat che trasmetterà telematicamente i dati elettorali in Prefettura Trani, l'assessore Cormio incontra il terzo settore: appuntamento martedì prossimo Danni alle coltivazioni causati da maltempo, Anci Puglia chiede supporto alla Regione Mondo digitale e ragazzi, interessante incontro nella biblioteca di Trani
PUBBLICITA' Avicola Colangelo