«Chiavi della città». Giancaspro avrebbe sottratto dal Bari, in favore del Trani, 307mila euro

«Nell'arco temporale compreso fra gennaio 2017 e gennaio 2018 Cosmo Antonio Giancaspro ha effettuato, per il tramite dei suoi prestanome, Michele Amato, Michele Bellomo ed Emanuele Mosconi, apporti di denaro nelle casse del Trani pari a complessivi 307.000 euro».

È questa la sintesi dell'accertamento operato da Procura di Trani e Guardia di finanza nella loro indagine «Chiavi della città», sulla base delle diverse operazioni finanziarie, ricostruite mediante la lettura e decodifica sia della plurima documentazione acquisita nel corso delle indagini, sia dalle molteplici conversazioni telefoniche.

Gli inquirenti considerano che tali fondi «sono sottratti in maniera indebita, e senza alcuna ragione giustificativa, dalle casse di società a diverso titolo rientranti nel cosiddetto "gruppo Giancaspro"».

Alberto Altieri, indicato anche lui come componente il sodalizio, avrebbe a sua volta anticipato somme che gli sarebbero state successivamente rimborsate.

Nello specifico, 77.000 euro sarebbero stati prelevati dal Bari calcio, di cui 62.000 dagli introiti della cassa parcheggi, 14.000 dal conto bancario intestato alla società. Ed ancora 200.000 dalla Apulia Re srl e 25.000 dal l'Albicocco srl.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani, «Dedicato a te»: il primo nome di Battiti live sono Le vibrazioni Operazione Pandora, a Trani il Pm Nitti chiede la condanna di 91 imputati: per il tranese Alessandro Corda, 8 anni Stazionario il 16enne di Trani precipitato dal muretto del boschetto. Ancora da accertare le cause della caduta Porto di Trani, ciao auto fino al 15 settembre: varchi attivi tutte le sere, dalle 20 alle 2 Trani, sul primo gradino del podio del Festival dell'arte pirotecnica sale... Pepe. Premio speciale al pugliese Del Vicario Trani, il campo di via Gisotti è rinato. E, per la prima volta, ci metterà piede anche la pallavolo Transenna in acqua, tutti criticano ma nessuno si muove: lo fa Nino e si fa anche male per recuperarla A Palazzo Beltrani i ragazzi del «Vecchi» con il «caffè filosofico» rendono omaggio a Leonardo da Vinci Judo Trani, tre ori e un argento nella Gara Interregionale di Lotta È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Benvenuto» Al Santo Graal di Trani, venerdì prossimo, omaggio a Lucio Dalla Trani, prosegue il festival "ArmOnia": il programma completo Domani, nel carcere femminile di Trani, proiezione del film “Stato di ebbrezza” Amiu Trani, mercoledì notte nuova disinfestazione Mercoledì prossimo, a Trani, presentazione del libro «Il salto», di Giuseppe Laurora Cgil Trani, da mercoledì prossimo apre lo sportello per i lavoratori del settore edile e lapideo Sophia Loren a Trani, al via alle riprese di «La vita davanti a sé» da mercoledì prossimo “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci «Il genio, 500 anni di meraviglia»: fino al 30 giugno, a palazzo Beltrani, “Hortus conclusus, installazione a cura degli alunni dell’artistico di Corato Turismo religioso, venerdì prossimo presentazione del seminario che si terrà a Trani. Iscrizioni entro il 19 «Mi prendo cura di me»: all’Anteas Trani, giovedì prossimo, nuovo incontro del gruppo di auto/mutuo aiuto Trani religiosa, foto e video della processione di San Vito Scritte sui muri nel centro storico di Trani, colpita anche Porta antica Pulizia del litorale di Trani, ieri è partita quella quotidiana di Amiu. Le spiagge libere con servizi le puliscono i concessionari Amministrative 2020, Magnifico (Sunia): «Troppi problemi irrisolti, il centrosinistra di Trani deve fare autocritica» Ragazzo precipita dal muro del boschetto della villa comunale di Trani: traumi a bacino ed arti, ma non sarebbe in pericolo di vita
PUBBLICITA' Lido Mongelli