Trasporto pubblico locale nella Barletta-Andria-Trani, la Cgil: «Preoccupati per il futuro»

Nel 2020 la Regione Puglia andrà a gara per affidare la gestione del trasporto pubblico locale ed ha chiesto agli Ato, che coincidono con le Province, un piano al fine di predisporre uno schema generale.

Ad aprile si sono tenuti degli incontri in cui si è discusso di “Livelli di servizi minimi” e “Costi standard del trasporto pubblico locale”. Successivamente la Regione ha trasmesso la “Proposta di determinazione” che ne è scaturita e la loro attribuzione locale verificando i piani di bacino provinciali esistenti ed ha indetto, per il prossimo 3 giugno, la Conferenza di servizi convocando la Città Metropolitana di Bari, le Province, i Comuni, le associazioni datoriali, i sindacati e le associazioni dei consumatori per la presentazione della proposta.

La Filt e la Cgil Bat hanno già in precedenza espresso formalmente perplessità per la previsione di riduzione dei chilometri riguardante l’ambito della nostra Provincia ed in particolare in alcuni comuni, chiedendo un urgente incontro a Provincia e Comuni per conoscere le intenzioni dei singoli enti rispetto a quelle che potranno essere le ricadute finali ma ancora oggi non è giunta alcuna risposta

La prevista riduzione potrebbe pesare sul servizio offerto e sul diritto alla mobilità dei cittadini con particolare riferimento a quelli residenti nelle aree interne del territorio provinciale. Esiste una disomogeneità tra i diversi ambiti territoriali che potrebbe causare differenti standard del servizio offerto tra i vari territori.

Inoltre, la preoccupazione dei sindacati riguarda anche l’aspetto occupazionale perché la legge attuale prevede la clausola sociale in caso di cambio del gestore a seguito di gara. “In tale evenienza tutti i lavoratori dovranno transitare senza soluzione di continuità con l’applicazione del Ccnl del settore e il relativo contratto di secondo livello.

La Regione Puglia, al fine di contribuire anche al mantenimento dei livelli occupazionali, ha previsto 11,5 milioni di euro per l’esercizio 2020 e 23 milioni di euro per l’esercizio 2021 da destinare al cofinanziamento dei servizi di trasporto aggiuntivi richiesti dagli enti locali, utili a garantire un complessivo miglioramento del trasporto pubblico locale in ambito territoriale rispetto ai servizi minimi in proposta.

Alla luce di quanto esposto ribadiamo la necessità di un urgente incontro, da tenersi preferibilmente prima della imminente Conferenza dei Servizi, in sede istituzionale provinciale con tutti gli enti in indirizzo tenuto conto delle osservazioni e proposte che si possono presentare entro il giorno 2 luglio 2019, ai sensi dell’art. 5 co. 3 L.R. n. 18/2002 per migliorare lo stato del trasporto pubblico locale del nostro territorio, soddisfare le esigenze di mobilità dei cittadini e garantire la tutela occupazionale attuale.

Ruggero Dinoia, segretario generale Filt Foggia-Bat e Giuseppe Deleonardis, segretario generale Cgil Bat

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani, «Dedicato a te»: il primo nome di Battiti live sono Le vibrazioni Operazione Pandora, a Trani il Pm Nitti chiede la condanna di 91 imputati: per il tranese Alessandro Corda, 8 anni Stazionario il 16enne di Trani precipitato dal muretto del boschetto. Ancora da accertare le cause della caduta Porto di Trani, ciao auto fino al 15 settembre: varchi attivi tutte le sere, dalle 20 alle 2 Trani, sul primo gradino del podio del Festival dell'arte pirotecnica sale... Pepe. Premio speciale al pugliese Del Vicario Trani, il campo di via Gisotti è rinato. E, per la prima volta, ci metterà piede anche la pallavolo Transenna in acqua, tutti criticano ma nessuno si muove: lo fa Nino e si fa anche male per recuperarla A Palazzo Beltrani i ragazzi del «Vecchi» con il «caffè filosofico» rendono omaggio a Leonardo da Vinci Judo Trani, tre ori e un argento nella Gara Interregionale di Lotta È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Benvenuto» Al Santo Graal di Trani, venerdì prossimo, omaggio a Lucio Dalla Trani, prosegue il festival "ArmOnia": il programma completo Domani, nel carcere femminile di Trani, proiezione del film “Stato di ebbrezza” Amiu Trani, mercoledì notte nuova disinfestazione Mercoledì prossimo, a Trani, presentazione del libro «Il salto», di Giuseppe Laurora Cgil Trani, da mercoledì prossimo apre lo sportello per i lavoratori del settore edile e lapideo Sophia Loren a Trani, al via alle riprese di «La vita davanti a sé» da mercoledì prossimo “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci «Il genio, 500 anni di meraviglia»: fino al 30 giugno, a palazzo Beltrani, “Hortus conclusus, installazione a cura degli alunni dell’artistico di Corato Turismo religioso, venerdì prossimo presentazione del seminario che si terrà a Trani. Iscrizioni entro il 19 «Mi prendo cura di me»: all’Anteas Trani, giovedì prossimo, nuovo incontro del gruppo di auto/mutuo aiuto Trani religiosa, foto e video della processione di San Vito Scritte sui muri nel centro storico di Trani, colpita anche Porta antica Pulizia del litorale di Trani, ieri è partita quella quotidiana di Amiu. Le spiagge libere con servizi le puliscono i concessionari Amministrative 2020, Magnifico (Sunia): «Troppi problemi irrisolti, il centrosinistra di Trani deve fare autocritica» Ragazzo precipita dal muro del boschetto della villa comunale di Trani: traumi a bacino ed arti, ma non sarebbe in pericolo di vita
PUBBLICITA' Incos