Terremoto a Trani, crepa sospetta dietro la gradinata dello stadio ma già c'era. Saranno eseguiti carotaggi e si estirperà il tappeto di edera

Il consigliere comunale Anna Maria Barresi ha chiesto ed ottenuto l'intervento di vigili del fuoco e Ufficio tecnico, con riferimento ad una crepa presente lungo il retro della gradinata dello stadio comunale. In realtà quella crepa è rilevabile anche dalle immagini di Google Maps, evidentemente risalenti ad almeno qualche anno fa, ma potrebbe essere presente sin tra gli anni 1999 e 2000.

Infatti, durante l'amministrazione del sindaco Carlo Avantario, si dovette procedere ad una delimitazione della gradinata stessa, per problemi di staticità nelle sue parti periferiche, riducendone la capienza ma rendendola nuovamente agibile.

Ciononostante è da verificare se la lesione non si sia nel frattempo allargata, sebbene non risultino detriti al suo piede.

Peraltro, secondo quanto è emerso dal sopralluogo odierno, l'intera struttura della gradinata ha bisogno di urgente manutenzione, con un preliminare carotaggio.

E questo potrebbe determinare anche, per facilitare le operazioni, l'estirpazione del tappeto di edera cresciuto per buona parte del muro retrostante la gradinata stessa, oggi protagonista, suo malgrado, della cronaca post terremoto.

Proprio quest'anno la gradinata compie 55 anni: fu inaugurata il 15 novembre 1964 in occasione della partita di Serie B Trani Napoli, vinta 1-0 dalla formazione biancoazzurra di casa.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Trani, «Dedicato a te»: il primo nome di Battiti live sono Le vibrazioni Operazione Pandora, a Trani il Pm Nitti chiede la condanna di 91 imputati: per il tranese Alessandro Corda, 8 anni Stazionario il 16enne di Trani precipitato dal muretto del boschetto. Ancora da accertare le cause della caduta Porto di Trani, ciao auto fino al 15 settembre: varchi attivi tutte le sere, dalle 20 alle 2 Trani, sul primo gradino del podio del Festival dell'arte pirotecnica sale... Pepe. Premio speciale al pugliese Del Vicario Trani, il campo di via Gisotti è rinato. E, per la prima volta, ci metterà piede anche la pallavolo Transenna in acqua, tutti criticano ma nessuno si muove: lo fa Nino e si fa anche male per recuperarla A Palazzo Beltrani i ragazzi del «Vecchi» con il «caffè filosofico» rendono omaggio a Leonardo da Vinci Judo Trani, tre ori e un argento nella Gara Interregionale di Lotta È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Benvenuto» Al Santo Graal di Trani, venerdì prossimo, omaggio a Lucio Dalla Trani, prosegue il festival "ArmOnia": il programma completo Domani, nel carcere femminile di Trani, proiezione del film “Stato di ebbrezza” Amiu Trani, mercoledì notte nuova disinfestazione Mercoledì prossimo, a Trani, presentazione del libro «Il salto», di Giuseppe Laurora Cgil Trani, da mercoledì prossimo apre lo sportello per i lavoratori del settore edile e lapideo Sophia Loren a Trani, al via alle riprese di «La vita davanti a sé» da mercoledì prossimo “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci «Il genio, 500 anni di meraviglia»: fino al 30 giugno, a palazzo Beltrani, “Hortus conclusus, installazione a cura degli alunni dell’artistico di Corato Turismo religioso, venerdì prossimo presentazione del seminario che si terrà a Trani. Iscrizioni entro il 19 «Mi prendo cura di me»: all’Anteas Trani, giovedì prossimo, nuovo incontro del gruppo di auto/mutuo aiuto Trani religiosa, foto e video della processione di San Vito Scritte sui muri nel centro storico di Trani, colpita anche Porta antica Pulizia del litorale di Trani, ieri è partita quella quotidiana di Amiu. Le spiagge libere con servizi le puliscono i concessionari Amministrative 2020, Magnifico (Sunia): «Troppi problemi irrisolti, il centrosinistra di Trani deve fare autocritica» Ragazzo precipita dal muro del boschetto della villa comunale di Trani: traumi a bacino ed arti, ma non sarebbe in pericolo di vita
PUBBLICITA' Lido Mongelli