Impianti sportivi di Trani, lo stadio torna alla Vigor. Doppietta Fortitudo, che resta al PalaAssi e lascia il Palaferrante all'Adriatica

All'esito delle selezioni per l'affidamento temporaneo dei servizi di custodia, pulizia e piccola manutenzione di stadio comunale, palazzetto dello sport Tommaso Assi e palestra tensostatica Leonardo Ferrante, il dirigente del Settore sport, Alessandro Attolico, ha diramato il rapporto finale delle assegnazioni per ciascun impianto.

Allo stadio è staffetta tra Apulia (gestore uscente) e Vigor, con quest'ultima che si aggiudica la gestione provvisoria in virtù di un punteggio più alto, pari a 18, rispetto a quello della società concorrente, che ha chiuso con 12. La terza candidata, la Polisportiva Trani 2006, non era stata ammessa.

Decisivo, per creare il gap tra la società maschile e quella femminile, il totale dei punti riferiti ai campionati cui i due sodalizi partecipano: 10 contro 3.

La Vigor, all'atto della partecipazione alla procedura di evidenza pubblica per la gestione provvisoria degli impianti sportivi, è risultata non avere debiti pregressi con il Comune di Trani, circostanza da tempo nota anche per l'Apulia, che peraltro aveva efficacemente gestito lo scorso anno la struttura di via Superga.

Al palazzetto dello sport Tommaso Assi si conferma affidatario provvisorio dell'impianto la Fortitudo basket Trani, che vince nettamente il duello con la Adriatica volley riportando 30 punti contro 19. Più sotto, i Cavaliers Trani con 7.

Fondamentale, anche qui, l'importanza dei campionati cui partecipano le società concorrenti, grazie ai quali il punteggio parziale della Fortitudo è stato 21, contro i 12 dell'Adriatica.

Alla palestra tensostatica Leonardo Ferrante la Fortitudo mette a segno un bis, anche in questo caso con un 30-19 nei confronti dell'Adriatica e, a seguire, Accademia dello sport (11 punti) e Avis basket (9). Non ammessa la Geda volley, per non avere colmato almeno parte dei debiti pregressi.

La Fortitudo, in ogni caso, ha fatto sapere che rinuncerà all'affidamento provvisorio della struttura di via Superga, adiacente lo stadio, non potendo coprire adeguatamente quello di entrambi gli impianti sportivi al coperto.

Di conseguenza, la Fortitudo si concentrerà sul PalaAssi, così che la gestione provvisoria del PalaFerrante andrà proprio all'Adriatica, che ne è l'uscente.

Sulla carta, all'esito delle aggiudicazioni provvisorie degli impianti, gli stessi dovrebbero riaprire già oggi, lunedì 19 agosto, giorno nel quale, peraltro, rientreranno dalle ferie alcuni funzionari comunali dai quali dipendono gli atti propedeutici all'effettiva riapertura delle palestre e dello stadio: non è da escludere, pertanto, che si registri un rinvio di almeno un paio di giorni.

Nel frattempo, proprio l'Adriatica ha comunicato che le partite casalinghe del suo campionato di B2 femminile di volley si giocheranno al PalaAssi, a causa della maggiore capienza ed una serie di servizi al pubblico, squadre ospiti ed arbitri che il tensostatico non avrebbe potuto garantire, in un torneo Nazionale come quello in cui la squadra tranese è stata promossa.

L'Adriatica ha fissato le sue partite interne di campionato alla domenica pomeriggio, e giocherà in alternanza con la Juve Trani, neo promossa in C silver di basket insieme con la Fortitudo. In caso di concomitanza Adriatica-Juve, la squadra di basket giocherà il sabato. La Fortitudo, invece, avrà sempre disponibile la domenica.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Inchiesta contro ex giudici di Trani, Nardi rinviato a giudizio con altri quattro imputati. Savasta, Scimè ed altri tre vanno al'abbreviato Prima volta, ma indimenticabile: il tranese Giorgio Cosentino vince il campionato italiano di polo L'imbarcazione della LNI di Trani "L'Ottavo Peccato" vince la Pizzomunno Cup 2019 Nei prossimi giorni al via i lavori stradali in diverse zone della città Dialoghi di Trani, oggi l'inaugurazione della 18ma edizione. Il programma della prima giornata Via Grecia, inaugurato e aperto il nuovo asilo. Il sindaco di Trani: «Ma non abbiamo dimenticato la Papa Giovanni» Trani, la Rodari riaprirà lunedì prossimo per lavori in corso al primo piano della D'Annunzio Trani, domani al De Amicis la festa dell'accoglienza per gli alunni delle classi prime Edilizia scolastica, il consigliere provinciale Corrado: «A Trani, e nella Bat, solo rimedi tampone» Fortitudo Trani, prende forma il settore volley Gli ABC Positive al contest del Meeting degli indipendenti. Le informazioni per votare il gruppo tranese L'autore tranese Daniele Marrone ha presentato il libro di poesie "Diecimila ali in un cassetto" Presentato il brano "Come ci capita", la favola musicale della giovane tranese Federica Paradiso Nasce a Trani la scuola di formazione diocesana per gli operatori pastorali, domani l'inaugurazione Trani, da oggi porto aperto alle auto nei giorni feriali: fino a fine ottobre, Ztl attiva solo nei festivi e prefestivi Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal altro weekend coi fiocchi: venerdì Tony Quadrello fa rivivere la musica d'autore, domenica tributo a Dalla e Daniele Tre giorni di street soccer organizzati dalla chiesa Pienovangelo di via Superga. Ultimo appuntamento, sabato prossimo Prosegue, nello chalet della villa comunale di Trani, la mostra di Norberto Iera Ricominciano le attività del circolo Dino Risi. Si riparte dalla nuova collaborazione con i Dialoghi di Trani Villa Seggettaro sta per riaprire: Trani soccorso la presenterà alla città il 28 e 29 settembre È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Più mare». E, in omaggio, c'è Tuttocalcio Vivono in case costruite in zona «ad alta pericolosità idraulica»: il Comune di Trani ne ordina lo sgombero Ufficio tecnico di Trani, il dirigente dell'Area urbanistica condiviso con Terlizzi fino al 20 ottobre Da domani via ai Dialoghi di Trani: ci sarà anche, prima volta nel Mezzogiorno, il grande Timur Vermes A Trani lo scudetto della vela olimpica: Valerio Galati, con Simone Ferrarese, campione italiano 49er. E adesso può puntare alle Olimpiadi Negro espulso, ma Stella e Picci firmano l'impresa in dieci: Otranto-Trani 0-2 e la Vigor torna in territorio positivo Il Trani femminile travolge Catanzaro 4-0 e raggiunge Lecce in testa al girone di coppa Trani, Marco Galiano è il nuovo dirigente scolastico della scuola Baldassarre
PUBBLICITA' Ufficio 2000