Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro oggi

Sono stati riaperti i termini per la presentazione delle domande rivolte alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo, per l’anno scolastico 2019/2020. Il beneficio consiste nel comodato d’uso dei testi e in alternativa, in buoni libro o nel rimborso totale o parziale della spesa sostenuta. Le famiglie con figli frequentanti le scuole secondarie 1° grado e di 2° grado, statali e paritarie, residenti in Puglia e con un ISEE inferiore o pari a 10.632,94 euro, che non abbiano presentato domanda nei termini previsti dal primo bando, potranno farlo dalle 10 del 20 settembre prossimo e sino alle 14 del 23 ottobre sul portale www.studioinpuglia.regione.puglia.it, alla sezione Avviso Integrativo e straordinario Libri di testo anno scolastico 2019/2020.

«Abbiamo riaperto i termini per la richiesta dei libri di testo gratuiti o semigratuiti – precisa l'assessore all'Istruzione, Formazione, Lavoro, Sebastiano Leo – per andare incontro a quei nuclei familiare che per ragioni varie non hanno presentato domanda con il primo avviso. Quest'anno abbiamo anticipato la procedura perché è importante che i nostri studenti e studentesse siano in possesso dei libri scolastici sin dal primo giorno di scuola, ma non vogliamo lasciare indietro nessuno e per questo riapriamo i termini. Il nostro obiettivo è di rendere sempre più efficiente il sistema d'istruzione e formazione pugliese e, quindi, anche di allineare le procedure con le esigenze degli studenti che devono poter frequentare la scuola avendo tutti gli strumenti necessari. Il diritto allo studio, passa anche dalla fornitura dei libri di testo ai giovani provenienti da famiglie bisognose che, tanto più se capaci e meritevoli, devono essere sostenuti per realizzare i loro talenti».

Con la legge regionale numero 31 del 4 dicembre 2009 su “Norme regionali per l’esercizio del diritto all’istruzione e alla formazione”, la Regione Puglia riconosce che il sistema scolastico e formativo è strumento fondamentale per lo sviluppo complessivo dell’intero territorio e che si rendono necessari interventi per incentivarne e migliorarne l’organizzazione e l’efficienza, per ottimizzare l’utilizzazione delle risorse e per renderne più agevole l’accesso a coloro che ne sono impediti da ostacoli di ordine economico, sociale e culturale. La stessa legge specifica che per la realizzazione di tali obiettivi è necessario promuovere azioni volte a rendere effettivo il diritto allo studio e
all’apprendimento, nel rispetto dei livelli essenziali definiti dallo Stato, delle competenze degli enti locali e del principio di sussidiarietà.

Le risorse impegnate con il primo bando, su fondi Miur, sono complessivamente pari a 9.740.000 euro di cui circa 3.000.000 alla provincia di Bari, 1.900.000 a Foggia, 1.710.000 a Lecce, 1.300.000 a Taranto, 1.100.000 alla Bat, 730.000 a Brindisi. Le domande pervenute dopo il primo avviso sono state 47.913 così ripartite: 14.961 dalla provincia di Bari, 9.180 da Foggia, 8.445 da Lecce, 6.370 da Taranto, 5.597 dalla Bat, 3.630 da Brindisi. Per l’anno scolastico 2019/2020 la spesa pro-capite è coperta sino al 90 per cento del tetto ministeriale.

Il sistema informatico di presentazione delle istanze acquisirà i dati sull'ISEE direttamente dalla Banca dati dell'INPS, pertanto al momento della presentazione dell'istanza è necessario che per il nucleo familiare sia già disponibile, nel sistema INPS, una attestazione ISEE valida. Il riconoscimento del beneficio è preceduto dalla verifica della residenza dello studente o della studentessa, della frequenza scolastica, dell'effettiva spesa sostenuta nel caso di erogazione di rimborso delle spese.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Ex ospedale di Trani, venerdì prossimo la benedizione della statua di santa Lucia nell'Unità di oculistica Trani capitale della cultura 2021, il presidente della Bat ne appoggia la candidatura: «Tutto il territorio deve fare sistema» Tutto d'un tratto Trani e la candidatura a Capitale della cultura 2021, da Totò e Peppino ad Amedeo e Felice La Fidapa di Trani accanto alle donne vittime di violenza: targa commemorativa nella piazzetta San Francesco Giocare e imparare con l'arte, gli alunni della D'Annunzio si trasformano in piccoli pittori Usare il videogioco Minecraft per ricreare Trani medievale: l'esperimento riuscito da Rino e Luca Negrogno Santo Graal di Trani, arrivano i tributi a J-Ax (venerdì) e Simply Red (domenica) Cinema Impero, la programmazione della settimana “Metti un libro a teatro”, prossimo appuntamento venerdì Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: prossimo appuntamento venerdì 17 gennaio Fondazione Seca, torna Sere d'incanto: sabato prossimo evento per bambini Monsignor D'Ascenzo incontra i giornalisti: oggi in curia la riflessione sull'avvento e il Natale Etica e retorica nella comunicazione: se ne parla domani in biblioteca comunale Giornata della trasparenza amministrativa: venerdì in biblioteca i risultati ottenuti dal comune di Trani "Se fa male, non chiamarlo amore": venerdì al Polo museale l'evento dedicato al codice rosso Trani 2020, arriva un patto fra tre movimenti: i dettagli dell'operazione venerdì Nobili, dame e cavalieri per il Medieval days: appuntamento a Trani il 14 e 15 dicembre Il circolo del cinema Dino Risi ricorda Luciano Salce: sabato ospite il figlio Emanuele Continuano gli incontri "Di muri, di morti e di altre sciocchezze": prossimo appuntamento domenica Obiettivo Trani ricorda il teatro vernacolare di Giovanni Lacalamita: declamazioni domenica a San Luigi "La girandola della solidarieta", domenica 15 l'iniziativa in villa comunale a cura di Xiao Yan Biblioteca comunale, il 15 dicembre la presentazione del libro di Paola e Silvia Scola Solidarietà per Nasrin Sotoudeh, il 15 dicembre concerto del coro “Nuova Orfeo Gospel Singers” in cattedrale AGGIORNATO. Quattro squadre ed un ricordo comune: Nicola Lapi. Rinviato al 15 dicembre il torneo benefico a cura dell'Inter club Trani Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento, il 20 dicembre "Jazz & dintorni", evento conclusivo della terza edizione il 20 dicembre con Francesco Cicchella È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Fate presto» Omicidio Gomes, parzialmente accolto il ricorso della Procura di Trani: Lomolino presto potrebbe tornare in carcere Bomber Picci giura amore alla Vigor: «Rimarrò a Trani fino a fine stagione» Juve Trani, svolta di Natale: esonerato Marra, torna Niki Ceci Emergenza-urgenza nella Bat, automedica e ambulanza di Trani sono ufficialmente concesse agli Oer Trani, furto con scasso all'associazione Nicholas De Sanctis alla vigilia del quarto anniversario della morte del 15enne: rubato il salvadanaio con le offerte Trani, non c'è Natale senza il gioco di luci da san Rocco Natale di Trani, le immagini delle luminarie di Villa d'incanto Natale 2019, è partito il contest fotografico: le foto più belle saranno premiate il 5 gennaio Arsensum, si concludono gli eventi natalizi organizzati dall'associazione nello chalet della villa comunale Nasce la nuova fiction "Un ponte tra le nuvole": nel cast tanti giovani attori tranesi preparati da Giuseppe Francavilla Spostamento del presepe dalla pinetina, la preside Tannoia risponde al comitato di quartiere: «Nessuno scippo è stato commesso» Scuola Rocca-Bovio-Palumbo, al via oggi i concerti di Natale 25 anni di Obiettivo Trani: per l'occasione, mostra fotografica a San Luigi
PUBBLICITA' Ufficio 2000