Carcere di Trani, la Funzione pubblica Cgil visita la struttura

Una visita al carcere di Trani per verificare le difficoltà del personale sia della Polizia penitenziaria che dell’area amministrativa e trattamentale ma anche per conoscere i progetti messi campo all’interno della struttura. Nei giorni scorsi, una delegazione della Funzione pubblica, guidata dal coordinatore regionale per la Fp Cgil Puglia della Polizia penitenziaria Gennaro Ricci, e composta dalla segretaria della Fp Cgil Puglia, Patrizia Tommaselli e dalla segretaria generale della Fp Cgil Bat, Liana Abbascià, ha incontrato all’interno del carcere il direttore dell’istituto, Giuseppe Altomare che ha illustrato alla delegazione le maggiori criticità ma anche i tanti progetti e gli sforzi messi in campo a fronte di una carenza d’organico di tutto il personale.

La delegazione sindacale ha effettuato una visita all’interno della struttura rendendosi conto delle grandi difficoltà che il personale di Polizia penitenziaria, ma anche quello sanitario, così come i funzionari dell’area pedagogica, si trovano quotidianamente e ad affrontare. In particolare sono emerse le difficoltà nella gestione dei detenuti con patologie psichiatriche e le preoccupazioni per l’impossibilità di fronteggiare le continue aggressioni fisiche di cui sono spesso responsabili tali soggetti “riversati” senza alcuna preparazione e modalità di gestione nel circuito penitenziario ordinario dopo la chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari.

L’altro tema affrontato è stato quello del lavoro per i detenuti. Alla delegazione sindacale è stato esposto con chiarezza come la possibilità per i detenuti di lavorare sia una condizione fondamentale anche per mantenere un clima migliore all’interno dell’istituto. Ultimamente, però, le risorse destinate a questo fondamentale pezzo del percorso trattamentale, attraverso la pena, sono molto limitate ed i laboratori interni sia al carcere maschile che femminile, gestiti anche dalle cooperative, sono notevolmente ridotti. “Su questo serve senz’altro un cambio di passo”, commenta la delegazione. È emerso anche il grave problema legato alle tipologie di persone detenute quale, ad esempio, un alto tasso di problemi psichici all’interno della popolazione carceraria e per i quali sarebbe necessario prevedere e pensare un intervento più mirato e non “condizionato” dalla detenzione. Resta il tema legato al sovraffollamento che rende difficoltosa l’applicazione dei percorsi trattamentali e anche l’implementazione del lavoro di rete.

La visita si è conclusa con la visione del murale, dipinto da un detenuto e ispirato ai personaggi delle favole. Il murale è stato realizzato presso l’area all’aperto dedicata ai colloqui con i familiari, anche grazie al contributo di solidarietà offerto dall’O.S. che considera importante sostenere l’idea di un’accoglienza in un istituto penitenziario pensata per essere meno traumatica e il più possibile a misura dei bambini che visitano i propri genitori in carcere. L’invito, infine, rivolto dalla delegazione della Funzione pubblica Cgil all’amministrazione penitenziaria è quello di rendere operativo il nuovo padiglione e riconsiderare la possibilità di verificare il beneficio che ne trarrebbe l’istituto dalla ristrutturazione della vecchia caserma per ospitare il reparto femminile, oggi allocato nel vecchio istituto al porto con un enorme dispendio di risorse umane ed economiche. Ristrutturazione che si ritiene potrebbe essere operata anche in economia con l’impiego di detenuti, cosa che comporterebbe un enorme risparmio di spesa.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

"Trani autism friendly", oggi la firma del protocollo con istituzioni e associazioni. Bottaro: «Siamo un modello regionale» Trani, cadono calcinacci da palazzo Ventricelli: nessuna conseguenza, area circoscritta Bitumano il ponte durante il mercato settimanale, a Trani nord un martedì da bollino nero Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, pronto il microcredito per progetti imprenditoriali Consorzi guardie campestri della Bat, la federazione sindacale Cosp dichiara lo stato di agitazione La Trani-Andria avrà il tanto invocato ponte a metà strada: la Regione Puglia vi ha impegnato quasi 4 milioni di euro Ponte sulla Trani-Andria, domani in comune i dettagli sulla realizzazione dell’infrastruttura Ponte sulla Trani-Andria, Corrado: «Bene ha fatto la Provincia a non mollare la presa sulla Regione» Ponte sulla Trani-Andria, Laurora (Italia in Comune): «Traguardo storico». E ringrazia Caracciolo, Giannini e Lodispoto Alloggi di via Grecia, Luigi Magnifico di Sunia risponde a Briguglio: «Il sindacato fa il suo mestiere, l’assessore sa fare il suo?» Al via l'undicesima stagione del circolo del cinema Dino Risi: si comincia oggi con una serata dedicata a Luciano Salce Tranincorsa, Umbro premia la tenacia del concorrente più anziano: Vincenzo Mirizzi di 86 anni Che successo la Trani Night Run! In centinaia alla corsa di sabato sera Age di Trani e Csv insieme per un corso di formazione gratuito. Si comincia oggi Settimana pugliese dell'alimentazione, oggi un incontro all'I.I.S.S. Aldo Moro A Trani l'assemblea generale dei soci della Lega Navale, giovedì l'apertura ufficiale con il presidente nazionale Santo Graal di Trani, mercoledì festa per i 20 anni di attività. Il weekend si tinge di rock'n'roll con i Billie Hard e di musica italiana con il tributo a Battisti e Dalla Cinema Impero, la programmazione della settimana Roberto Emanuelli presenterà il suo nuovo romanzo anche a Trani: appuntamento al Regia giovedì prossimo “Alimentazione e benessere per nonni e nipoti”, prosegue il corso di formazione gratuito a villa Guastamacchia: sabato il secondo appuntamento AGGIORNATO. Moda, musica e animazione: rinviata a domenica 20 ottobre la street art in corso Vittorio Emanuele con l'associazione Forme Importanza della rianimazione cardio polmonare, domenica prossima dimostrazione in piazza Quercia AGGIORNATO. Natale di Trani, prorogate al 21 ottobre le manifestazioni d'interesse per realizzare manifestazioni Palazzo Beltrani, prosegue la mostra personale di Michele Macchia "Visioni dal futuro" Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro il 23 ottobre Riparte la stagione artistica della rassegna “Jazz & Dintorni”: primo appuntamento il 25 ottobre al teatro Impero Trani, muffe e infiltrazioni nel Monastero che ancora deve riaprire: lavori urgenti per 11mila euro Trani, furto di rame in un ex deposito per il confezionamento di mitili: arrestato un 51enne
PUBBLICITA' Ufficio 2000