Trani verso la consacrazione di San Magno: oggi la solenne concelebrazione

Nella Parrocchia San Magno in Trani fervono i preparativi per  la “Dedicazione e apertura al culto della chiesa parrocchiale San Magno, Vescovo e Martire”. Di seguito il programma delle celebrazioni e degli incontri previsti in vista dell’evento.

***

SALBATO 22 FEBBRAIO 2020

  • Ore 19.00, Raduno dei fedeli presso i locali di Via G. Almirante
  • Ore 19.30, Solenne concelebrazione eucaristica e Rito di Dedicazione della nuova Chiesa Parrocchiale, presieduto da S. E. Mons. Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie 
  • Se originariamente una chiesa riceveva la sua “consacrazione” con la semplice celebrazione della Messa, verso l’ VIII secolo si instaura la prassi di compiere alcuni riti con il segno dell’ acqua e dell’ olio (gli stessi segni del Battesimo e della Cresima!). Oggi il rito della “dedicazione” (questa è l’ antica e corretta terminologia ripresa dall’ antichità), prevede, prima della Messa, solo l’ unzione dell’ altare (con l’ offerta dell’ incenso) e dei muri. Questo rito solenne non è indispensabile per poter celebrare la Messa, ma assai opportuno e raccomandato perché la chiesa è «segno visibile dell’ unico vero tempio che è il corpo di Cristo formato dai battezzati». (da Famiglia Cristiana).

    La Parrocchia di San Magno, Vescovo e Martire è stata istituita dall’Arcivescovo Giovan Battista Pichierri il 24 novembre 2010. Al Vescovo diocesano spetta erigere le Parrocchie. Essa nasce dalla necessità di  provvedere in modo adeguato all’esistenza religiosa e spirituale dei fedeli residenti nella zona Alberolongo (zona Stadio) della città di Trani (6500 Anime), dove si è insediato un notevole numero di famiglie nei nuovi edifici costruiti, e dove vi è un vistoso incremento edilizio in atto, con ulteriore aumento demografico; tale decisione ha  predisposto lo smembramento di una porzione di territorio della Parrocchia – Santuario  Madonna di Fatima e di erigere ivi una circoscrizione parrocchiale ed istituirvi stabilmente la cura delle anime.

    La nuova Parrocchia eretta è dedicata a San Magno, concittadino e Vescovo di Trani, che durante la persecuzione dell’imperatore romano Decio, a Fondi, testimoniò la sua fede in Cristo con il martirio.

    Il territorio della nuova Parrocchia è delimitato dai seguenti confini:

    A NORD:

    Via Torrente Antico, lato stadio, dalla strada ferrata fino all’incrocio con la linea ideale che parte, costeggiando la caserma “Lolli Ghetti”, dal piazzale S. Annibale Maria di Francia;

    A OVEST:

    Dal piazzale S. Annibale Maria di Francia, la linea ideale che costeggia la caserma “Lolli Ghetti”, lato stadio, fino all’incrocio con via Torrente Antico;

    A SUD:

    Dal piazzale S. Annibale Maria di Francia, Viale delle Forze Armate, latro stadio, fino alla strada ferrata;

    A EST:

    Da Viale delle Forze Armate, strada ferrata fino a via Torrente Antico.

    La Parrocchia attualmente dispone di un locale di mq 110 sito in Via G. Almirante 38/40, messi a disposizione, in comodato d’uso, dall’ing. Giuseppe Volpe e dal geom. Vittorio Betti,  per le ordinarie attività pastorali, nell’attesa della costruzione del nuovo complesso parrocchiale sorto sul terreno di mq 5500 donato con delibera del Consiglio Comune di Trani all’Arcidiocesi in data 23/11/2010. (dal sito internet della parrocchia San Magno)

    CONDIVIDI
    PUBBLICITA' Avicola Colangelo

    Notizie del giorno

    È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il ritorno» Coronavirus, dal dipartimento della salute della Regione rassicurazioni: «In Puglia nessun allarme» Coronavirus, l'appello dei pediatri ai genitori: «Non portate i bambini in studio o al pronto soccorso» FOTO e VIDEO. Astor Piazzolla e Trani, uniti per sempre: il racconto della magica notte in cattedrale con la musica del «Quinteto» Parrocchia San Magno in festa, questa sera la consacrazione. Previsto, anche, un annullo filatelico Discarica, siglato il disciplinare fra Comune di Trani e Regione. L'assessore di Gregorio fa il punto sui finanziamenti finora ottenuti Trani, in via Malcangi un bus chiamato desiderio: il parcheggio selvaggio fa disperare utenti e conducenti "Giustizia per Chico Forti": arriva anche a Trani l'appello per la liberazione dell'italiano detenuto negli Usa Asl Bat: concorsi, avvisi pubblici e mobilità per 130 posti. Il dirigente Delle Donne: «Sosteniamo le attività di assistenza ospedaliere su tutto il territorio» Fortitudo a Foggia e Juve Trani con Barletta. Al PalaAssi, un minuto di raccoglimento per la «signora Ceci» La Soccer Trani vince il torneo internazionale a Montecatini: gli esordienti conquistano il primo posto ai calci di rigore Trani Marathon, domenica prossima la gara di 4km: iscrizioni entro il 27 febbraio Laura Escalada, quante emozioni: «Felice di essere cittadina onoraria di Trani. Adesso sarà la musica di mio marito Astor Piazzolla a conquistarvi» Santo Graal, domani serata dedicata ai Duran Duran Cinema Impero, la programmazione della settimana Francesco Carofiglio presenta il suo ultimo romanzo: appuntamento oggi al Liceo De Sanctis Libreria Luna di sabbia: oggi Nicola De Dominicis presenta il suo libro "Una dolcezza inquieta" "Carnevale in blu": domani la festa a misura di tutti in largo Goldoni Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento il 28 febbraio La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento il 28 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Violenza sulle donne, l'8 marzo il Carro dei Guitti mette in scena il lavoro teatrale "Un amore rubato" Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" "Woman": fino al 30 aprile a Trani la mostra espositiva di Christian Nirvana Damato Incidente sulla SS16 tra Trani sud e Bisceglie nord: donna in codice rosso. Forti disagi alla circolazione e uscita obbligata a Trani-centro Scacciacani ritrovata nel giardino di casa: pomeriggio di paura per una famiglia di Trani. Indaga la Polizia Trani religiosa, aspettando quella di San Magno ecco le immagini dell'ultima dedicazione di una chiesa in città: 23 anni fa toccò allo Spirito Santo
    PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese