Trani religiosa, l'omelia del vescovo D'Ascenzo nella quarta domenica di Quaresima

Ecco di seguito l'omelia di S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo che ha presieduto la celebrazione eucaristica nella cappella del Palazzo Arcivescovile di Trani andata in onda in alcune tv locali.

"Il vangelo di questa quarta domenica di quaresima ci racconta il cammino di un uomo, cieco fin dalla nascita, che riceve la luce della vista e, insieme, la luce della fede. La vista che gli viene donata da Gesù è il versante materiale, fisico corporeo, di ciò che riceve sul versante della fede, della relazione con Dio. Il nostro personaggio inizialmente riconosce nel suo benefattore un semplice uomo chiamato Gesù, poi un profeta e, in ultimo, il Signore in cui crede. È questo un vero e proprio itinerario di relazione con Gesù che ognuno di noi è chiamato a percorrere nella propria vita. Domandiamoci: chi è per me Gesù: un uomo qualsiasi, magari anche straordinario ma un semplice uomo? Un profeta che propone insegnamenti interessanti, importanti, affascinanti? Oppure, ecco l’obiettivo verso cui dobbiamo crescere, il Signore, cioè il centro di tutto, colui che illumina la mia vita, il senso della mia esistenza?

Cieco fin dalla nascita, simbolo dell’uomo senza luce, cioè senza vita, senza fede. È la situazione di ciascuno di noi all’inizio della nostra esperienza in questo mondo, bisognosi di ricevere dal Signore vita e fede. Il fango che viene spalmato sui suoi occhi, sulla parte malata, sulla mancanza di vita, richiama il fango impastato da Dio per la creazione dell’uomo, fango in cui il Creatore soffia il suo alito di vita che lo rende un essere vivente. Questo siamo noi, fango e soffio divino!

Così il cieco guarito diventa un testimone, uno che annuncia Gesù. Ecco il senso di lavarsi alla piscina di Siloe, che significa inviato. Certo, è paradossale, proprio la parte malata è lo strumento attraverso il quale passa la sua esperienza che diventa testimonianza.

Conosciamo bene il collegamento malattia/peccato creduto allora, in quel contesto storico religioso, oggi non ci venga in mente di collegare la situazione attuale con il peccato degli uomini e con la punizione di Dio. Il vangelo ci dice diversamente: ciò che era considerato conseguenza del peccato e che umanamente appariva come una mancanza, una limitazione insormontabile, una causa di sofferenza sociale, relazionale, spirituale, diventa strumento, luogo abitato e trasformato da Dio per annunciare la sua signoria cioè il suo prendersi cura della fragilità umana. Chissà come possiamo trasformare questo tempo in occasione, opportunità da abitare per prenderci reciprocamente cura gli uni degli altri. Già molti, che non finiremo mai di ringraziare, medici, infermieri, personale ospedaliero, volontari, forze dell’ordine, autorità pubbliche, sacerdoti, operatori e volontari della Caritas, si stanno spendendo per il bene di tutti noi. È un impegno, questo, che deve toccare e coinvolgere tutti.

Una pandemia, tantissimi contagiati dal coronavirus e tanti, troppi morti. Come conseguenze, al momento presente, registriamo sofferenza per chi è malato, dolore per la perdita di persone care, disorientamento e paura per tutti.

Quale è il senso di questa tragedia? È una domanda di fronte alla quale, per ora, credo dobbiamo chinare il capo, facendo silenzio. Un silenzio rispettoso del dramma di tante persone, ma anche espressione della nostra riconosciuta incapacità a trovare luce in questa tenebra che desideriamo passi al più presto.

Quale è l’appello che sale da questa emergenza e raggiunge ciascuno di noi? Come abitanti di questo bellissimo pianeta terra, siamo una cosa sola, una grande comunità che di fronte al male, al contagio di un virus, comprende di essere formata da persone, tutte uguali, fragili e vulnerabili alla stessa maniera, senza distinzioni. Ma, contemporaneamente, stiamo comprendendo che insieme, uniti, sentendoci responsabili gli uni degli altri, prendendoci cura gli uni degli altri, evitando superficialità e imprudenze che potrebbero avere conseguenze drammatiche per sé e per gli altri, possiamo affrontare e venir fuori da questa situazione, al più presto.

Come al cieco nato, il Signore doni anche a noi la luce della vita e la luce della fede. Possiamo riconoscere in lui il centro, il significato, il tutto della nostra vita.

Per questo, “Nulla ti turbi, nulla ti spaventi” dice Santa Teresa d’Avila, “chi ha Dio non manca di nulla: solo Dio basta! Il tuo desiderio sia vedere Dio, il tuo timore, perderlo, il tuo dolore, non possederlo, la tua gioia sia ciò che può portarti verso di lui e vivrai in una grande pace”.

Insomma, sia Dio il centro di tutto, sempre, in ogni circostanza. E non sentiamoci mai soli. Anche tu che malato ti trovi in isolamento, in ospedale, in terapia intensiva senza la vicinanza dei tuoi cari, perché ciò non è possibile, non sentirti solo. Nessuno è mai solo.

In conclusione, permettetemi di riprendere e adattare alcune frasi condivise qualche giorno fa nella preghiera di adorazione eucaristica: ci doni il Signore in questa Domenica di quaresima detta della gioia, di sperimentare la pace e, appunto, la gioia! Queste non dipendono dalle circostanze o dagli eventi della vita, della storia, più o meno tranquilli, più o meno favorevoli, sono doni che provengono dall’alto. Sono doni che le parole umane non riescono a descrivere ma sono sperimentati da chi Dio lo accoglie nel suo cuore e sente che nulla più gli manca, perché chi ha Dio, ha tutto. Questa è la verità".

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Coronavirus, rimanere in casa anche il 1mo maggio? Il capo della Protezione civile: «Credo proprio di sì» Coronavirus, a Trani arrivano i varchi antiscampagnate. Bottaro: «Altri cinque vigili per una Pasqua senza furbetti» Controlli nella Bat: mercoledì 1241 persone fermate, 116 le sanzioni, 9 le denunce Coronavirus, il Comune di Trani acquista duemila mascherine per 4.800 euro Coronavirus, anche nel carcere femminile di Trani si creano mascherine e dpi da riutilizzare Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo: ieri illuminati di blu Palazzo Beltrani e il parco Santa Geffa Coronavirus, nuove restrizioni delle presenze in Tribunale: lavoro agile e personale in sede solo per le attività indifferibili e urgenti Coronavirus, 180mila euro a sostegno del reddito degli avvocati del Foro di Trani Coronavirus, allarme case di cura. Cgil Bat: «Serve un nucleo di coordinamento» Coronavirus: nasce «Adotta un anziano», la nuova iniziativa dell'Auser Trani per sconfiggere la solitudine Architetti, ingegneri e geometri della Bat: «Attivare le piattaforme telematiche» Coronavirus, nella Bat dieci 10 nuovi casi di cui 2 a Trani. La Puglia supera quota duemila, calano i decessi e aumentano i guariti Buoni spesa a Trani, pubblicati avviso e modello di autocertificazione. Potete scaricarli anche da noi Coronavirus, istituito il conto corrente comunale per la raccolta fondi. Domani il disciplinare per i buoni spesa Nuovi parchi a Trani, in via Grecia il parco «sorpassa» gli alloggi ancora pieni di problemi: iniziato dopo, sarà finito prima Nuovi parchi a Trani, in quello di via delle Tufare ci sarà la Madonna degli scout L'impalcato del viadotto Trani centro sarà messo in sicurezza: così si spiegano i new jersey nell'area sottostante Giornata della consapevolezza sull'autismo, oggi palazzo Beltrani si illumina di blu Giornata della consapevolezza sull'autismo, i messaggi delle associazioni Con.te.sto e Time...Aut "Io penso blu": l'iniziativa della scuola Petronelli per la giornata per la consapevolezza sull'autismo Coronavirus, associazione Orizzonti: al via il carrello solidale Il centrodestra di Trani sul Pta: «Anche il Ministero suggerisce di adottare soluzioni d'urgenza» Andrea Moselli: «Urge un intervento di pulizia per l'epitaffio di piazza Libertà» La didattica ai tempi del Coronavirus: indagine conoscitiva di Irase Puglia Turenum Pro Loco, fino all'11 aprile il contest per ottenere buoni spesa L'intrattenimento al tempo del Coronavirus: la Matwork Holiday porta in casa l'animazione per grandi e bambini Coronavirus, il bollettino regionale: nella Bat cinque nuovi casi e nessuno a Trani Coronavirus, restrizioni prolungate fino al 13 aprile: Speranza anticipa al Senato il nuovo decreto Coronavirus, la Puglia innalza il numero massimo dei contagi previsti da 2.000 a 3.500 e rimodula il suo piano sanitario. Emiliano: «Ma presto inizierà la discesa» Trani per Trani, call aperta per il supporto delle famiglie in difficoltà Laurearsi al tempo del Coronavirus, Simona di Tondo: «Il mio 110 e lode compensa la delusione di discutere la tesi da casa» Passeggiata con figli minori sotto casa, il sindaco di Trani prende le distanze e avverte: «Chi dovesse farla, si assume un'enorme responsabilità» Passeggiata con figli minori sotto casa, dalle rinunce stanno crescendo cittadini migliori: perché vanificare un mese di sacrifici? Trani, tentato furto al negozio di biciclette in via Amedeo: interviene la polizia Tentano invano di asportare il cancello del rifugio San Francesco: i volontari riescono a riportare a casa i cani in fuga Coronavirus, continuano i controlli delle forze dell'ordine: dall'11 marzo quasi 30mila persone controllate Coronavirus, Bottaro conferma: «Dati discordanti fra noi e la Regione». A Trani, intanto, nuovi tamponi sotto osservazione Coronavirus, a breve un conto corrente per le donazioni intestato al Comune di Trani. Intanto, nuove elargizioni da aziende e anonimi Uniti contro il Covid, raccolti quasi 2 milioni di euro per la sanità pugliese. Le informazioni per aderire alle donazioni Coronavirus, il sindaco di Trani ha ricordato le vittime al civico cimitero. Donato il serto floreale Coronavirus, accolte le richieste dell'associazione "Disabili attivi": passeggiate accompagnate in tutti i comuni pugliesi Coronavirus, 8 nuovi casi nella Bat e nessuno da noi. Ma il bollettino regionale ancora non registra i decessi di sabato e domenica scorsi fra Trani ed Andria Coronavirus, parla la nipote della prima vittima a Trani: «Mio zio, stroncato dal Covid e da quel video. No cacce alle streghe, sì alla solidarietà» Coronavirus ed economia ferma, l'allarme del giudice e cittadino onorario di Trani Di Matteo: «La mafia potrebbe passare a controllare numerose attività legali» Giunta regionale, prosegue la misura del reddito di dignità: investimento da 36milioni di euro Coronavirus, l'esercito italiano mette a disposizione mezzi aerei e terrestri. Il personale sanitario in aiuto nelle zone più colpite Coronavirus, dal Pd di Trani 500 mascherine per agenti, operatori sociali e volontari Coronavirus, la consigliera Cinquepalmi invia un'interrogazione al sindaco: «Come verranno strutturati gli aiuti alle famiglie?» Coronavirus, Laurora (Trani governa): «Bisogna convergere le capacità, non servono uomini soli al comando» Coronavirus, Lima (Fdi) chiede una commissione di garanzia per un'equa distribuzione dei 480mila euro stanziati dal Governo per Trani Coronavirus, il consiglio notarile di Trani dona 10mila euro alla regione Puglia Trani, in piazza Albanese riparato lo scivolo ma dimenticato il segnale: attende beatamente su una siepe "Ci vediamo a casa", oggi partono i videotalk di Legambiente Trani Coronavirus: in Puglia oggi 163 casi positivi, 5 nella Bat. Si registrano anche 5 decessi, 32 i guariti Trani, tre panifici multati: oltre al pane, vendevano anche pasticceria fresca e prodotti non consentiti Trani va incontro ai soggetti con autismo: disposta l'esclusiva apertura della villa comunale Solidarietà alimentare, alla città di Trani spettano quasi 480mila euro Il mare, la pietra, la storia e le storie: benvenuti a Trani con Rai5 Trani, questa volta l'assembramento è di cinghiali: eccoli a passeggio, ieri pomeriggio, a Boccadoro Coronavirus: sabato quasi duemila persone controllate nella Bat, 48 quelle sanzionate Quinta domenica di Quaresima, l'omelia del vescovo D'Ascenzo Coronavirus, dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Trani «pieno sostegno al mondo della sanità» Dall'emergenza sanitaria a quella sociale, Trani programma il prossimo bilancio. Bottaro: «Taglieremo spese e confidiamo di utilizzare le rate di mutui sospesi» Coronavirus, Procacci (Trani#ACapo): «Rimodulare il bilancio di previsione per il 2020 per aiutare i tranesi» Coronavirus, nel ricordo dii Sinisi l'Ordine dei commercialisti di Trani dona alla Asl oltre mille dispositivi di protezione individuale Buoni spesa per Coronavirus, Montaruli: «Si tenga conto delle nuove povertà» YouPol: l'app della polizia di Stato per segnalare anche i reati di violenza domestica AGGIORNATO. «Di là dal fiume e tra gli alberi»: la puntata dedicata a Trani andrà in onda oggi, alle 22.10, su Rai5 Coronavirus, l'impennata dei casi non ferma gli scorretti. Bottaro: «Sanzionati quattro baristi per vendita di dolci con saracinesche semichiuse» Coronavirus, a Trani si registra il secondo decesso. Salgono a 10 i positivi in città Coronavirus: in Puglia positivi 91 casi (rispetto ai 124 di ieri) e 15 decessi. Mancano, però, all'appello le morti nella Bat Trani, Settimana santa: sospesa la processione dell'Addolorata. Tutti gli altri provvedimenti del vescovo AGGIORNATO. Appuntamento con Trani, Bottaro «anticipa» Conte: «Già pronta un'unica regia per assistere le famiglie in difficoltà» Il Coronavirus dilaga in Spagna, da Barcellona parla Carla Filannino: «È un racconto drammatico, ma dobbiamo affrontare il domani» Coronavirus, didattica a distanza: a Trani in arrivo 92mila euro per il comodato d'uso di computer Quinta domenica di Quaresima, alle 9 la celebrazione eucaristica del vescovo in diretta televisiva Arciconfraternita SS Addolorata di Trani: continua il programma della Quaresima in diretta Facebook È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Non mollare!». Prezzo promozionale di 1 euro Coronavirus, primo decesso a Trani: si è spento il paziente 64enne nello stesso giorno in cui sua moglie è definitivamente guarita. E c'è anche l'ottavo caso Coronavirus, il Governo invia quasi 5 miliardi ai sindaci: «Chi non ha soldi potrà mangiare grazie a loro». Cassa integrazione ed altri sostegni entro il 15 aprile Coronavirus: salgono a 1458 i positivi in Puglia, 4 nuovi casi nella Barletta-Andria-Trani Gli avvisi del Ministero dell'Interno sui portoni sono una truffa: la Questura invita i cittadini a non aprire ad alcuno Gara chioschi, il Comune di Trani fa bingo: ne assegna cinque su sei ma incasserà quattro volte più di prima. I nomi dei nuovi concessionari «Vi racconto il Coronavirus dal cuore della zona rossa»: la testimonianza del tranese Nicolas Dieta Coronavirus, il comitato feste patronali dona ai volontari di Trani 2mila guanti e 350 mascherine Coronavirus, l'arcivescovo D'Ascenzo in preghiera nei cimiteri della diocesi Coronavirus e violenza domestica, l'ordine degli psicologi di Puglia alle donne: «Continuate a denunciare» Il Coronavirus colpisce il tessuto produttivo locale, Montaruli: «L'economia della Bat in forte pericolo»
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese