Aree incolte a rischio incendio, Barresi punta i fari sull'affidamento ad Amiu: «Perchè i costi sono più elevati rispetto all'anno scorso?»

Cari concittadini avrei voluto a fine mandato raccontarvi qualcosa di positivo, ma  in questa amministrazione le cose sono strane e le mie riflessioni da fare con voi sono una conseguenza, anche perchè come posso non tenervi al corrente di certe stranezze quando si usano soldi pubblici.

Per  qualcuno dovremmo preparare dosi di fosforo e vi spiego perché. Cerchiamo di tornare sul pezzo dell’anno scorso, che a seguido della famosa ordinanza obbliga i proprietari a tenere puliti i terreni. Come sappiamo il sindaco emana l’ordinanza n.19 del 23/5/2019, con la quale raccomanda (ma dovrebbe farlo, soprattutto, a se stesso) di ripulire i terreni incolti dalle erbacce allo scopo di prevenire incendi e tutela della salute pubblica.

Ebbene, cosa accade dopo il 18/7/2019? Viene emanato un provvedimento dirigenziale e precisamente il n. 216/2019 il cui testo recita in questa maniera: "visto lo stato di grave pericolosità di intervenire per prevenire incendi nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 settembre, come più volte richiesti da cittadini utenti (soprattutto io) e residenti delle zone interessate, per la presenza di diffuso degrado ed erbe e arbusti infestanti al fine di evitare incendi e conseguenzialmente arrecare danni a cose e persone...che è necessario intervenire preventivamente alla bonifica delle succitate aree e che gli interventi in questione assumono carattere d'urgenza non procrastinabili, si affida la bonifica di che trattasi dopo un’indagine di mercato tra 6 ditte ad una cooperativa che attualmente lavora con il Comune per un importo di 9.863,70 IVA compresa. 

Credo che molte volte sia necessario avere buona memoria. Quest’anno, infatti, stesso film dopo l’ordinanza n.32 del 18/5/2020 per ripulire i  terreni, viene proposto un nuovo provvedimento dirigenziale e precisamente il n. 92 del 15/6/2020 e qui decidono di affidare i lavori di ripulitura indovinate a chi? Ad una nostra partecipata ovvero all’Amiu spa, certamente, in maniera diretta senza indagine di mercato (sicuramente ciò è possibile, affidamento “in house”, se ne deduce che quando la società è tua si dovrebbe ed uso il condizionale, risparmiare no?) 

Invece, cari cittadini, ho notato dalla lettura di questo atto che si spenderanno 21.000 euro IVA compresa (?) (come da noi precedentemente comunicato, ndr)

Domandina come mai i lavori fatti in casa costano di più? Non inventatevi la scusa che sono aumentati i siti da bonificare, perchè quelli erano e quelli sono rimasti a meno che qualcosa è successo l’anno prima. Qualche domandina vorrei fare: ma Amiu ha le capacità tecniche tra il suo personale con qualifica idonea al lavoro? Amiu ha mezzi idonei per svolgere tale attività? Esiste una stima dei costi? Ma volete vedere che finisce che l’Amiu affida il lavoro avuto dal Comune ad un terzo soggetto che lo esegue per suo conto o utilizza mezzi di altri? Aspettiamo e vedremo. Mi scuso con coloro che non vorrebbero che si evidenziassero certe situazioni, ma avevo la necessità di informare quei cittadini che versano con sacrificio le tasse comunali e molte volte non sanno come i loro soldi vengono utilizzati.

 

Anna Maria Barresi –Consigliere Comunale di “Italia in Comune e componente Ufficio di Presidenza  

CONDIVIDI
PUBBLICITA' AMIU

Notizie del giorno

Coronavirus, oggi 7 casi in Puglia e nessuno nella Bat Scuola, firmato il protocollo di sicurezza per la ripartenza: da settembre con i sintomi influenzali si resta a casa, ingressi e uscite differenziati Trani, rinviato il pagamento della Tari: prima rata entro il 30 settembre Trani, iniziati i lavori di riapertura dell'arco D'Angiò. Bottaro: «Facciamo rivivere un passaggio storico» A Trani la sede dell'Arpal Puglia, l'assessora Marina Nenna: «Traguardo importante per potenziare il centro per l'impiego» Assolto in quattro procedimenti penali: dipendente del Comune di Trani rimborsato con 30mila euro. Per la privacy, niente nome Hanno svolto mansioni di livello superiore, riconosciuti 25mila euro a due dipendenti del Comune di Trani Convenzione tra comune e industria del turismo, il consigliere regionale Santorsola: «Occasione di sviluppo economico e sociale» Nel libro corale "Giardini" anche l'autrice tranese Grazia Palumbo "L'arte vien dal mare": da sabato la mostra di Carmine Roselli alla Lega navale Patti per la sicurezza urbana di Barletta, Trani e Bisceglie: oggi la firma alla presenza del viceministro dell'Interno Liceo scientifico, i maturati con 100 e lode omaggiati del concerto Sveva classica a palazzo Beltrani AdMaiora, venerdì a Barletta il party dell'estate per le dipendenti Goletta verde, oggi a Trani il flash mob "No erosione costiera, sì libero accesso delle spiagge" Estate tranese, continuano gli eventi a Santa Geffa: oggi appuntamento con il jazz, sabato con il Cavo Fest La sera dei miracoli al Santo Graal di Trani: il dieci agosto Patrizia Lomuscio e Dino Plasmati cantano e raccontano Battisti e Dalla Trani, continua la musica live al Santo Graal: venerdì il live di Pino Camporeale & Angela Ferrari Estate tranese, dal 5 al 9 agosto "Tramonti musicali" a palazzo Beltrani Palazzo Palmieri, da domani la mostra di Ricarda Guantario e Leonardo Guarino "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, continua la mostra a palazzo Beltrani Bollettino Coronavirus, salgono i casi positivi in Puglia: oggi 23 contagi tra Bari, Brindisi, Foggia e Lecce Aggressione di Bisceglie contro un ragazzo di Trani, per i sei minori disposto il collocamento in comunità Nuovo accesso al mare tra Trani e Bisceglie: è l'area bonificata dell'ex psicopedagogico. Il consigliere provinciale Corrado: «Ridiamo al territorio un luogo meraviglioso» Trani 2020, con Forza Italia scende in campo Pasquale De Toma: «Sempre per il bene della città e del territorio» Liceo Scientifico, dal nuovo anno il percorso di "Biologia con curvatura biomedica": la soddisfazione di Mimmo Santorsola VIDEO. I disabili nel tritacarne della politica ed il consiglio comunale di Trani finisce con una brutta lite Cinquepalmi-Ferrante: la si risolva da persone per bene È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Estati» Trani, a San Nicola si assembrano i vandali: distrutto il corrimano del vialetto di Colonna, svuotati bidoni e rovesciate fioriere Arriva la festa e il campanile della cattedrale di Trani esce finalmente dal restauro: ritrovato il colore unico su tutti i livelli Festa patronale di Trani, gli ambulanti incontrano l'arcivescovo: «Speriamo di ritornare presto alla normalità perduta» Trani, dopo 30 anni di servizio va in pensione una delle vigilesse storiche del corpo di polizia locale: Pina De Feudis Trani, inaugurato largo Mario Azzella: a palazzo Beltrani una serata in suo onore tra ricordi e un documentario Dopo vico san Basile ecco via Davanzati: le cene anti-movida nel centro storico di Trani Bollettino Coronavirus: due casi positivi nel barese e nel foggiano. Un decesso in provincia di Bari PUBBLIREDAZIONALE. Scopri il fai da te di ByBrico: oggi pomeriggio l'open day presso BigMat Edidforniture
PUBBLICITA' Sinedi