Mercato di Trani in via Falcone, l'attesa è finalmente finita: tutte le reazioni di ambulanti e cittadini nel primo giorno della ripresa

Dopo mesi di chiusura causa lockdown, proposte e riunioni con le sigle sindacali di riferimento, oggi è finalmente partito il mercato in via Falcone. Dopo ben quindici anni di permanenza in via Superga, l’amministrazione ha deciso di spostare le bancarelle e posizionarle dal sottovia pedonale di via Verdi fino alla rotatoria di via Pozzo Piano.

Già dalle 8 di questa mattina in molti si sono recati nell’area mercatale, chi per necessità, chi per semplice curiosità. La maggior parte, temendo di non trovare parcheggio, ha scelto di andare a piedi. La signora Giovanna, residente nella zona nord, ai nostri microfoni ci ha spiegato che per lei era ovviamente più comodo arrivare al mercato in via Superga: «Vivendo distante dal centro, dovrò per forza di cose prendere la macchina. La soluzione è parcheggiare in una delle traverse di corso Vittorio Emanuele e andare poi a piedi, ma non è facile trovare posto».

Un altro gruppetto di signore non è stato particolarmente contento di questo spostamento: hanno detto, infatti, che il mercato in via Superga era più in centro, facile da raggiungere sia per chi abitava in centro (entrando da via Corato), sia per chi era residente in periferia (accedendo da via Superga). E soprattutto, continuano, c’era più possibilità di trovare parcheggio rispetto ad ora.

In molti, però, ritengono che questa soluzione adottata risulti più organizzata e più agevole perché c’è più spazio, zone d’ombra grazie ai palazzi e il mercato risulta più arieggiato. Alcuni, però, hanno lamentato il poco spazio lasciato per l’area pedonale.

I commercianti al momento non si sbilanciano: anche per loro si tratta di una novità e, soltanto il tempo, potrà dire se questa soluzione, anche dal punto di vista commerciale, sia stata idonea.

Mino Acquaviva, della Confcommercio di Trani, ha spiegato che ovviamente non esiste una soluzione che vada bene per tutti: «Questa collocazione - ci dice - sembra essere la migliore, ma ovviamente cercheremo di sistemare il mercato al meglio. Per i commercianti che non sono riusciti a documentare gli avvenuti pagamenti, sistemeremo tutto in corso d’opera. Ovviamente una vera e propria area mercatale è l’unica che cerchiamo da tempo, ma al momento dobbiamo accontentarci».

Per Savino Montaruli, di Casambulanti, si tratta di una fase sperimentale di un percorso difficile: «Quest'area era stata proposta da noi ben 15 anni fa - commenta -. Voglio ricordare che questa è l'area definitiva del mercato: quindi, sbagliamo se parliamo di provvisorietà: il consiglio comunale ha deciso che questa è l'area scelta. Si tratta di un miglioramento rispetto all'ultima soluzione. Se consideriamo che si è passati dai 398 agli attuali 178 ambulanti, il mercato in via Superga rischiava di scomparire. Ovviamente questa soluzione deve essere migliorata nel layout della disposizione, ad esempio possiamo prevedere dei punti di emergenza perchè nella norma non c'è scritto che l'ambulanza debba attraversare l'intero mercato».

Per quanto riguarda, infine, la circolazione, fino alle 9.30 non abbiamo registrato grossi rallentamenti: in tutti gli ingressi al mercato sono attualmente presenti agenti della polizia locale e della polizia di Stato per deviare gli automobilisti verso le viabilità alternative. Una leggera congestione del traffico c’è stata in via Ragazzi del '99, mentre in via Borsellino, nonostante la circolazione sia stata molto scorrevole, a causa della chiusura dell’ormai ex strettoia di via Pozzo Piano, gli automobilisti sono stati costretti a tornare indietro.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

Coronavirus, oggi 7 casi in Puglia e nessuno nella Bat Scuola, firmato il protocollo di sicurezza per la ripartenza: da settembre con i sintomi influenzali si resta a casa, ingressi e uscite differenziati Trani, rinviato il pagamento della Tari: prima rata entro il 30 settembre Trani, iniziati i lavori di riapertura dell'arco D'Angiò. Bottaro: «Facciamo rivivere un passaggio storico» A Trani la sede dell'Arpal Puglia, l'assessora Marina Nenna: «Traguardo importante per potenziare il centro per l'impiego» Assolto in quattro procedimenti penali: dipendente del Comune di Trani rimborsato con 30mila euro. Per la privacy, niente nome Hanno svolto mansioni di livello superiore, riconosciuti 25mila euro a due dipendenti del Comune di Trani Convenzione tra comune e industria del turismo, il consigliere regionale Santorsola: «Occasione di sviluppo economico e sociale» Nel libro corale "Giardini" anche l'autrice tranese Grazia Palumbo "L'arte vien dal mare": da sabato la mostra di Carmine Roselli alla Lega navale Patti per la sicurezza urbana di Barletta, Trani e Bisceglie: oggi la firma alla presenza del viceministro dell'Interno Liceo scientifico, i maturati con 100 e lode omaggiati del concerto Sveva classica a palazzo Beltrani AdMaiora, venerdì a Barletta il party dell'estate per le dipendenti Goletta verde, oggi a Trani il flash mob "No erosione costiera, sì libero accesso delle spiagge" Estate tranese, continuano gli eventi a Santa Geffa: oggi appuntamento con il jazz, sabato con il Cavo Fest La sera dei miracoli al Santo Graal di Trani: il dieci agosto Patrizia Lomuscio e Dino Plasmati cantano e raccontano Battisti e Dalla Trani, continua la musica live al Santo Graal: venerdì il live di Pino Camporeale & Angela Ferrari Estate tranese, dal 5 al 9 agosto "Tramonti musicali" a palazzo Beltrani Palazzo Palmieri, da domani la mostra di Ricarda Guantario e Leonardo Guarino "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, continua la mostra a palazzo Beltrani Bollettino Coronavirus, salgono i casi positivi in Puglia: oggi 23 contagi tra Bari, Brindisi, Foggia e Lecce Aggressione di Bisceglie contro un ragazzo di Trani, per i sei minori disposto il collocamento in comunità Nuovo accesso al mare tra Trani e Bisceglie: è l'area bonificata dell'ex psicopedagogico. Il consigliere provinciale Corrado: «Ridiamo al territorio un luogo meraviglioso» Trani 2020, con Forza Italia scende in campo Pasquale De Toma: «Sempre per il bene della città e del territorio» Liceo Scientifico, dal nuovo anno il percorso di "Biologia con curvatura biomedica": la soddisfazione di Mimmo Santorsola VIDEO. I disabili nel tritacarne della politica ed il consiglio comunale di Trani finisce con una brutta lite Cinquepalmi-Ferrante: la si risolva da persone per bene È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Estati» Trani, a San Nicola si assembrano i vandali: distrutto il corrimano del vialetto di Colonna, svuotati bidoni e rovesciate fioriere Arriva la festa e il campanile della cattedrale di Trani esce finalmente dal restauro: ritrovato il colore unico su tutti i livelli Festa patronale di Trani, gli ambulanti incontrano l'arcivescovo: «Speriamo di ritornare presto alla normalità perduta» Trani, dopo 30 anni di servizio va in pensione una delle vigilesse storiche del corpo di polizia locale: Pina De Feudis Trani, inaugurato largo Mario Azzella: a palazzo Beltrani una serata in suo onore tra ricordi e un documentario Dopo vico san Basile ecco via Davanzati: le cene anti-movida nel centro storico di Trani Bollettino Coronavirus: due casi positivi nel barese e nel foggiano. Un decesso in provincia di Bari PUBBLIREDAZIONALE. Scopri il fai da te di ByBrico: oggi pomeriggio l'open day presso BigMat Edidforniture
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano