Aree incolte a rischio incendio, i cittadini lamentano alcune bonifiche non effettuate: «Rischio incendi di terreni sia in zona nord che in zona sud»

«Abbiamo assistito negli ultimi giorni finalmente alla bonifica da parte dell’AMIU delle aree incolte di proprietà comunale sulla base della determina dirigenziale n. 656 del 15.06.2020. Purtroppo devo far notare a nome di tutti i condomini degli edifici che circondano l’area tra via Parini, il cavalcaferrovia di viale Spagna e la ferrovia, per intenderci l’area oggetto del progetto nell’ambito del Contratto di Quartiere II del “prolungamento di via Parini” e “piscina comunale”, che la suddetta area è stata bonificata solo nella parte relativa alla futura piscina comunale, mentre il lato tra via Parini ed il cavalcaferrovia inspiegabilmente non è stato bonificato, come è accaduto d’altronde anche l’anno scorso». Inizia così la lettera giunta in redazione dal cittadino Raffaele Pacini corredata dalle ultime due foto che si possono vedere nell'articolo.

«La scorsa estate, il 25 giugno - continua Pacini - proprio su quel terreno divampò un vasto incendio, con le fiamme che lambirono letteralmente i balconi dell’edificio a sud dell’area, con relativo intervento dei VV.FF. e polizia municipale. Nonostante nel corso dell’inverno ci si sia attivati per verificare l’effettiva proprietà comunale dell’area in questione (Fg. 23-A particelle 1372-1373-1374-1375-1379), informando l’Ufficio Tecnico, la determina dirigenziale di quest’anno ha nuovamente ignorato la suddetta area con il risultato di vederla ad oggi unica area tra quelle comunali non bonificata. A questo punto non ci rimane che stigmatizzare la questione sugli organi di stampa, nella speranza di avere da parte degli uffici comunali e sindaco l’attenzione che crediamo di meritare al pari degli altri cittadini, chiedendo la successiva rettifica della suddetta determina e la conseguente immediata bonifica dell’area».

Un'altra segnalazione ci è giunta da una zona diversa della città: da via S. Annibale Maria di Francia, dirigendosi verso via Duchessa d’Andria, c'è un rudere in costruzione sul lato sinistro il cui terreno è ricolmo di erbacce e versa nell'incuria generale. I proprietari delle ville circostanti lamentano questa situazione soprattutto perchè, con le alte temperature, il rischio incendi è molto alto.

Si ricorda che in base all’ordinanza sindacale del 16 maggio, scaduta lo scorso 15 giugno, l’amministrazione comunale ha provveduto ad affidare ad Amiu spa il servizio di aratura e rimozione delle sterpaglie ed ogni altro materiale infiammabile. Per le aree di competenza comunale l'azienda dovrà agire tramite due interventi: il primo entro il mese di giugno ed il secondo entro il mese di agosto. I proprietari dei terreni, da parte loro, devono rimuovere erbacce e ogni materiale infiammabile, pena ammende pucuniarie.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Piove su Trani, in via Capuccini grosso ramo si spezza e cade su auto parcheggiata Bollettino Coronavirus: oggi in Puglia nove casi positivi e un decesso. Presentato il nuovo piano ospedaliero anti-Covid Stabilizzazioni nella Asl bt: oggi le prime 74 firme a tempo indeterminato Trani, la domenica della festa patronale: messa in piazza Duomo presieduta da monsignor D'Ascenzo Trani celebra San Nicola senza poterne vedere l'immagine: oggi la chiusura della festa con le due ultime sante messe Trani t'incanta, ammessi dodici progetti su tredici. Ad agosto torna Gnam e a fine settembre il festival pirotecnico Estate tranese, rispetto agli anni scorsi gli zeri si riducono: la spesa per il comune è di 22mila euro. Dodici domande giunte per "Trani t'incanta" Presentata la convenzione per la chiesa di Martino: concessione ad uso gratuito del luogo per la durata di quattro anni Trani «benemerita» e senza barriere: l'esempio di Maria Rita e chiunque dia lustro alla città con l'impegno di tutti i giorni Festa di compleanno o scherzo di un buontempone? Trani, nella domenica di san Nicola arrivano i fuochi tarocchi No al mercato serale, i dubbi di Landriscina (Confesercenti): «Chiederò spiegazioni di questa bocciatura» Estate tranese, continuano gli eventi a Santa Geffa: si parte giovedì con il jazz e si termina sabato con il Cavo Fest Premio per chi si è laureato nel lockdown, Anci Puglia: «Invitiamo i comuni della Bat ad aderire all'iniziativa» «Troppi progetti che restano solo sulla carta»: per il M5stelle bisogna «puntare sulle piccole cose necessarie» "Strani eventi, contagiati di cultura": oggi a palazzo Beltrani l'evento Sveva classica della fondazione Aldo Ciccolini "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Amiu Trani, nuova disinfestazione aerea martedì notte Festival Il Giullare, si scaldano i motori per questa edizione speciale: mercoledì il primo appuntamento con il teatro "Raccontando sotto le stelle": domani il secondo appuntamento teatrale della rassegna per bambini e ragazzi Estate tranese, dal 5 al 9 agosto "Tramonti musicali" a palazzo Beltrani Trani, continua la musica live al Santo Graal: venerdì il live di Pino Camporeale & Angela Ferrari Palazzo Palmieri, da domani la mostra di Ricarda Guantario e Leonardo Guarino Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, da oggi la mostra a palazzo Beltrani Dopo il lockdown, finalmente riapre l'Impero: ecco la programmazione. Prezzo agevolato per ripartire insieme È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Estati» Trani, a San Nicola si assembrano i vandali: distrutto il corrimano del vialetto di Colonna, svuotati bidoni e rovesciate fioriere Arriva la festa e il campanile della cattedrale di Trani esce finalmente dal restauro: ritrovato il colore unico su tutti i livelli Festa patronale di Trani, gli ambulanti incontrano l'arcivescovo: «Speriamo di ritornare presto alla normalità perduta» Trani, dopo 30 anni di servizio va in pensione una delle vigilesse storiche del corpo di polizia locale: Pina De Feudis Trani, inaugurato largo Mario Azzella: a palazzo Beltrani una serata in suo onore tra ricordi e un documentario Dopo vico san Basile ecco via Davanzati: le cene anti-movida nel centro storico di Trani Bollettino Coronavirus: due casi positivi nel barese e nel foggiano. Un decesso in provincia di Bari PUBBLIREDAZIONALE. Scopri il fai da te di ByBrico: oggi pomeriggio l'open day presso BigMat Edidforniture
PUBBLICITA' AMIU