Apertura di via Pozzopiano, esulta Montaruli (UniPuglia): «Arteria che darà valore al mercato in via Falcone»

La conclusione dei lavori in via Pozzopiano era stato un elemento concomitante che ha ritardato la ripresa del mercato, unitamente ai danni provocati da una precedente “intesa” che aveva di fatto bloccato la ripartenza del mercato nella nuova area, senza averne previsto il proseguimento nella precedente, come per legge. Alla notizia dell’apertura alla fruibilità della nuova via Pozzopiano esulta il sindacalista Savino Montaruli il quale, non solo in qualità di Presidente UniPuglia e Coordinatore CasAmbulanti Italia ma anche come ideatore e responsabile del progetto autonomo e non finanziato con fondi pubblici, denominato “Le Vie dei Mercati”, che ingloba anche il progetto consolidato “Mercato pulito” che partì proprio dalla città di Trani nel lontano febbraio 2011 grazie all’impegno conginuto dello stesso Savino Montaruli e dell’allora assessore Luca Memola, in collaborazione con AMIU, ha dichiarato:

«Apprendo con enorme soddisfazione l'apertura della nuova via Pozzopiano, nell’area circostante il mercato settimanale trasferito in via Falcone e via Borsellino. Un’arteria stradale fondamentale che darà anche valore allo stesso mercato nella nuova zona da noi fortemente voluta e proposta, poi inclusa nel Documento Strategico del Commercio approvato dal Consiglio Comunale della città di Trani. Una via di servizio e di collegamento che agevolerà anche il raggiungimento dell’area mercatale agli utenti ed ai consumatori che hanno accolto con entusiasmo questa novità, che sta dando ottimi risultati.

In qualità di responsabile del progetto “Le Vie dei Mercati” mi rendo immediatamente disponibile a collaborare, discutere ed assumere tutte le opportune iniziative, congiuntamente a chi vorrà dimostrare di voler davvero bene alla città di Trani ed alla sua economia globale, per fidelizzare ulteriormente con la cittadinanza ed in particolare con i residenti nella zona, oltre che con i relativi comitati di
quartiere. Abbiamo davvero tantissime cose da proporre, da condividere e sarebbe davvero un danno sprecare tali occasioni. Apprezziamo moltissimo gli sforzi degli uffici comunali del comune di Trani, a cominciare dall’Ufficio Suap fino al servizio
tributi ottimamente guidati e sempre disponibili così come apprezziamo l’impegno della parte “politica” e non mi riferisco solamente a chi guida l’assessorato quindi all’assessore Marina Nenna e ovviamente il Sindaco Amedeo Bottaro ma anche a quanti, candidati ad assurgere alla carica di sindaco nuovo della città di Trani, hanno speso parole confortanti nei confronti del mercato, apprezzandone il valore aggregativo, sociale e di motore positivo per l’intero indotto commerciale che ruota attorno a tale evento tradizionale. Agli stessi candidati alla carica di primo vittadino rivolgo la nostra disponibilità al dialogo ed all’approfondimento tematico delle molteplici ed irrisolte criticità che affliggono il piccolo commercio tranese e che hanno determinato enormi ritardi, vanificando tantissime possibilità di utilizzo di fondi pubblici per servizi reali al piccolo commercio ed al territorio. L’analisi è complessa e sarebbe molto interessante se questa analisi fosse elemento di pacata discussione collettiva, con il coinvolgimento di tutte le sigle di rappresentanza in un pubblico confronto.

Se non si sanno riconoscere errori e leggerezze allora diventa difficile prospettare un futuro radioso e scintillante, come fanno taluni intervenendo a tempo e spesso fuori tempo. Noi siamo realisti e tali vogliamo restare. In quella discussione potremmo anche discutere delle occasioni perse proprio dal comune di Trani anche per la realizzazione dell’Area Polifunzionale Attrezzata che avrebbe risolto
davvero tantissime problematiche e che, se fosse stata realizzata quando le possibilità erano reali e c’erano pure i finanziamenti per farlo, oggi avremmo avuto un altro tipo di Mercato e quell’Area Polifunzionale avrebbe potuto fare della Città di Trani quella Città che tutti vorrebbero ma che ancora non si vede, non si sente. Certo, le bellezze naturali restano ma non basta ed approfittare della buona sorte non è sempre buona pratica né può essere compensativa di errori e di manchevolezze cui spesso la politica mediocre ci ha abituati, ovviamente non mi riferisco solamente a Trani e non solo al mondo politico ma anche a tutti coloro che ci ruotano attorno beneficiando di privilegi spesso immeritati»– ha concluso Montaruli.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Coronavirus, oggi 7 casi in Puglia e nessuno nella Bat Scuola, firmato il protocollo di sicurezza per la ripartenza: da settembre con i sintomi influenzali si resta a casa, ingressi e uscite differenziati Trani, rinviato il pagamento della Tari: prima rata entro il 30 settembre Trani, iniziati i lavori di riapertura dell'arco D'Angiò. Bottaro: «Facciamo rivivere un passaggio storico» A Trani la sede dell'Arpal Puglia, l'assessora Marina Nenna: «Traguardo importante per potenziare il centro per l'impiego» Assolto in quattro procedimenti penali: dipendente del Comune di Trani rimborsato con 30mila euro. Per la privacy, niente nome Hanno svolto mansioni di livello superiore, riconosciuti 25mila euro a due dipendenti del Comune di Trani Convenzione tra comune e industria del turismo, il consigliere regionale Santorsola: «Occasione di sviluppo economico e sociale» Nel libro corale "Giardini" anche l'autrice tranese Grazia Palumbo "L'arte vien dal mare": da sabato la mostra di Carmine Roselli alla Lega navale Patti per la sicurezza urbana di Barletta, Trani e Bisceglie: oggi la firma alla presenza del viceministro dell'Interno Liceo scientifico, i maturati con 100 e lode omaggiati del concerto Sveva classica a palazzo Beltrani AdMaiora, venerdì a Barletta il party dell'estate per le dipendenti Goletta verde, oggi a Trani il flash mob "No erosione costiera, sì libero accesso delle spiagge" Estate tranese, continuano gli eventi a Santa Geffa: oggi appuntamento con il jazz, sabato con il Cavo Fest La sera dei miracoli al Santo Graal di Trani: il dieci agosto Patrizia Lomuscio e Dino Plasmati cantano e raccontano Battisti e Dalla Trani, continua la musica live al Santo Graal: venerdì il live di Pino Camporeale & Angela Ferrari Estate tranese, dal 5 al 9 agosto "Tramonti musicali" a palazzo Beltrani Palazzo Palmieri, da domani la mostra di Ricarda Guantario e Leonardo Guarino "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, continua la mostra a palazzo Beltrani Bollettino Coronavirus, salgono i casi positivi in Puglia: oggi 23 contagi tra Bari, Brindisi, Foggia e Lecce Aggressione di Bisceglie contro un ragazzo di Trani, per i sei minori disposto il collocamento in comunità Nuovo accesso al mare tra Trani e Bisceglie: è l'area bonificata dell'ex psicopedagogico. Il consigliere provinciale Corrado: «Ridiamo al territorio un luogo meraviglioso» Trani 2020, con Forza Italia scende in campo Pasquale De Toma: «Sempre per il bene della città e del territorio» Liceo Scientifico, dal nuovo anno il percorso di "Biologia con curvatura biomedica": la soddisfazione di Mimmo Santorsola VIDEO. I disabili nel tritacarne della politica ed il consiglio comunale di Trani finisce con una brutta lite Cinquepalmi-Ferrante: la si risolva da persone per bene È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Estati» Trani, a San Nicola si assembrano i vandali: distrutto il corrimano del vialetto di Colonna, svuotati bidoni e rovesciate fioriere Arriva la festa e il campanile della cattedrale di Trani esce finalmente dal restauro: ritrovato il colore unico su tutti i livelli Festa patronale di Trani, gli ambulanti incontrano l'arcivescovo: «Speriamo di ritornare presto alla normalità perduta» Trani, dopo 30 anni di servizio va in pensione una delle vigilesse storiche del corpo di polizia locale: Pina De Feudis Trani, inaugurato largo Mario Azzella: a palazzo Beltrani una serata in suo onore tra ricordi e un documentario Dopo vico san Basile ecco via Davanzati: le cene anti-movida nel centro storico di Trani Bollettino Coronavirus: due casi positivi nel barese e nel foggiano. Un decesso in provincia di Bari PUBBLIREDAZIONALE. Scopri il fai da te di ByBrico: oggi pomeriggio l'open day presso BigMat Edidforniture
PUBBLICITA' AMIU