Bonifiche da amianto, a Trani bando flop: hanno risposto solo in quattro. Adesso, 60mila euro rischiano di tornare in Regione

I cittadini di Trani snobbano gli incentivi sull'amianto, ma quei soldi, probabilmente non saranno persi: il Comune dovrebbe investirli per bonificare una struttura di sua proprietà.

Di sicuro, è quanto meno imbarazzante il dato che viene dalla determinazione con la quale il dirigente dell'Area urbanistica dell'Ufficio tecnico, Michele Stasi, ha impegnato una somma di appena 4000 euro in favore degli aventi diritto ai contributi per la rimozione e smaltimento dei materiali contenenti amianto.

Infatti, soltanto quattro cittadini hanno risposto ad un bando, emanato dalla Regione Puglia, che prevedeva un contributo a fondo perduto in favore di coloro che volessero rimuovere o smaltire amianto dai propri immobili.

L'importo totale del progetto ammesso a finanziamento era di 84mila euro, di cui 60mila finanziati dalla Regione (pari al 70 per cento) e 24mila finanziati con fondi di bilancio comunale.

Il 26 novembre 2013 il Comune di Trani aveva pubblicato, a sua volta, il bando in favore di privati per la concessione di contributi. Si proponeva un contributo di 1000 euro per superfici da 0 a 50 metri quadrati, 1200 per superfici da 51 a 100 metri quadrati, 1400 per superfici oltre i 100 metri quadrati.

Al bando, però, hanno risposto soltanto quattro cittadini, i cui immobili da bonificare, evidentemente, rientrano tutti nella prima fascia, la più bassa. Di conseguenza, ben 80mila euro sono rimasti non erogati e questo perché, altrettanto palesemente, non soltanto non vi è stata una capillare informazione (quantunque questa testata abbia fatto la sua parte), ma, soprattutto, persiste la tendenza a smaltire l'amianto illecitamente dove capita, piuttosto che aspettare incentivi per rimuoverlo e trattarlo correttamente, come la legge prevede.

Adesso, quindi, l’obiettivo dell’assessore all’ambiente, Giuseppe De Simone, è che i soldi non tornino indietro. Difficile che la Regione Puglia riapra il bando, possibile che finanzi un intervento alternativo. Ecco perché il dirigente ha chiesto ufficialmente che i 60ila euro di finanziamento regionale, «a seguito di puntuale rendicontazione al dirigente del Servizio del ciclo dei rifiuti e bonifica della Regione Puglia, sia utilizzato integralmente per bonificare una struttura di proprietà comunale».

Resta quindi da verificare, adesso, quale sia il sito deputato ad ottenere questi fondi. 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' bybryco

Notizie del giorno

Coronavirus, oggi nove casi in Puglia e nessuno nella Bat Le città della nostra regione dove si vive meglio: per Amazing Puglia Trani è al quarto posto Trani, boa pericolosa abbandonata a levante: rimossa da Guardia costiera e Amiu Trani, liquidati i gettoni di presenza dei primi sei mesi del 2020: consigli e commissioni sono costati meno di 30mila euro Consigli comunali e commissioni consiliari a Trani: l'intero 2019 è costato 97mila euro È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Svolte» Raccolta differenziata porta a porta, ritiro dei kit al centro comunale di raccolta di via Finanzieri «Slittamento dei versamenti, richiesta inevitabile»: a dirlo è il presidente dell'ordine dei commercialisti di Trani Vigor Trani, mister Sisto fa il punto della situazione: «Troppe pressioni e offese immeritate nei miei confronti. L'obiettivo resta la salvezza» I maturati del Liceo Scientifico a palazzo Beltrani per la rassegna "Tramonti musicali" Raccontando sotto le stelle, lunedì a santa Geffa "Narrabot 2.0, wi-fi edition" Cinema, canzoni, imitazioni: Neri Marcorè si racconta a Trani martedì prossimo Bollettino Coronavirus, oggi undici nuovi casi in Puglia tra Bari, Foggia e Lecce Estate tranese, continuano gli eventi a Santa Geffa: oggi ritorna il Cavo Fest Xiao Yan e Time Aut insieme per l'equitazione integrata: domani l'esibizione a cavallo dei piccoli Trani, continua la musica live al Santo Graal: domani la tribute band Raf & Tozzi "L'arte vien dal mare": da sabato la mostra di Carmine Rosselli alla Lega navale La sera dei miracoli al Santo Graal di Trani: il dieci agosto Patrizia Lomuscio e Dino Plasmati cantano e raccontano Battisti e Dalla Estate tranese, dal 5 al 9 agosto "Tramonti musicali" a palazzo Beltrani Palazzo Palmieri, da domani la mostra di Ricarda Guantario e Leonardo Guarino "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Associazione Forme, il 19 agosto in villa comunale la finale del concorso "Miss& Mister Green 2020" Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, continua la mostra a palazzo Beltrani Bollettino Coronavirus, salgono i casi positivi in Puglia: oggi 23 contagi tra Bari, Brindisi, Foggia e Lecce Aggressione di Bisceglie contro un ragazzo di Trani, per i sei minori disposto il collocamento in comunità Nuovo accesso al mare tra Trani e Bisceglie: è l'area bonificata dell'ex psicopedagogico. Il consigliere provinciale Corrado: «Ridiamo al territorio un luogo meraviglioso» Trani 2020, con Forza Italia scende in campo Pasquale De Toma: «Sempre per il bene della città e del territorio» Liceo Scientifico, dal nuovo anno il percorso di "Biologia con curvatura biomedica": la soddisfazione di Mimmo Santorsola VIDEO. I disabili nel tritacarne della politica ed il consiglio comunale di Trani finisce con una brutta lite Cinquepalmi-Ferrante: la si risolva da persone per bene È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Estati» Trani, a San Nicola si assembrano i vandali: distrutto il corrimano del vialetto di Colonna, svuotati bidoni e rovesciate fioriere Arriva la festa e il campanile della cattedrale di Trani esce finalmente dal restauro: ritrovato il colore unico su tutti i livelli Festa patronale di Trani, gli ambulanti incontrano l'arcivescovo: «Speriamo di ritornare presto alla normalità perduta» Trani, dopo 30 anni di servizio va in pensione una delle vigilesse storiche del corpo di polizia locale: Pina De Feudis Trani, inaugurato largo Mario Azzella: a palazzo Beltrani una serata in suo onore tra ricordi e un documentario Dopo vico san Basile ecco via Davanzati: le cene anti-movida nel centro storico di Trani Bollettino Coronavirus: due casi positivi nel barese e nel foggiano. Un decesso in provincia di Bari PUBBLIREDAZIONALE. Scopri il fai da te di ByBrico: oggi pomeriggio l'open day presso BigMat Edidforniture
PUBBLICITA' AMIU