Trani, l'eterno limbo di Marechiaro: lido o discarica in riva al mare?

Come per l'area dell'ex «La vela», così anche al Lido Marechiaro pare che il degrado naturale e umano non possa essere arrestato in alcun modo.


Sono passati dieci giorni dalla nostra segnalazione e nel frattempo è cambiato poco o nulla. Benché ci sia una nota positiva, cioè l'avvenuta rimozione delle bottiglie di birra, che, come vi avevamo documentato, erano state abbandonate in gran quantità, c'è comunque da rilevare che la situazione non è cambiata di molto. Infatti, le bottiglie ci sono ancora, anche se solo due, residuo forse di una serata passata bene, ma conclusa con poco decoro; inoltre, permangono le scatole e i frammenti di vetro.


Ciò che, però, desta maggiore attenzione è la pedana in legno, o meglio, quel che ne rimane. In effetti, delle travi di legno che avrebbero dovuto comporre la pedana, non resta che qualcuna, che lascia così scoperto lo scheletro in ferro (peraltro, talmente arrugginito, che la stessa ruggine ha ormai intaccato anche la battigia). La cosa più logica sarebbe quella di rimuovere tutto il corpo (travi e ferri) e ripulire gli scogli dalla ruggine, dato che l'intero manufatto non fa una gran figura dal punto di vista estetico né tantomeno potrebbe essere riutilizzato.


Occupandoci ancora una volta del lido Marechiaro, tentiamo di focalizzare l'attenzione pubblica su un fenomeno ampiamente documentato e segnalato, soprattutto quest'estate, ma a cui non si è mai riusciti a porre un freno o, peggio, sul quale non si è mai intervenuti.


Stefano Mastromauro

CONDIVIDI
PUBBLICITA' RealSuole

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' RealSuole