Trani, in piazza Gradenigo spunta un gruppo di riduzione del gas grande quanto una porta di calcetto: sconcerto e polemiche

Sorpresa e polemiche in piazza Gradenigo per i lavori che, in pochissime ore, hanno visto spuntare dal nulla un nuovo gruppo di riduzione per la distribuzione del gas metano in città.


Proprio nei giorni scorsi l'amministrazione comunale aveva anticipato la metanizzazione del quartiere di Capirro, ma anche altri lavori a cura dell'area Foggia-Bari di 2i Rete Gas Spa, concessionaria del servizio di distribuzione del gas naturale nella città di Trani.


In particolare, oltre l'estensione della fornitura del metano in tutto il quartiere di Capirro, era stato comunicato che sarebbero stati realizzati interventi di sostituzione di cinque gruppi di riduzione già presenti in città: oltre piazza Gradenigo, anche piazza Garibaldi, piazza della Repubblica, via Sant'Annibale Maria di Francia e via Cappuccini.


Quello che nessuno poteva aspettarsi erano le dimensioni del nuovo manufatto, che sembra quasi una porta di calcetto e, per quanto i lavori siano provvisori e ci si aspetta che il gruppo sia occultato da un cosiddetto «armadio», certamente anche quello cambierà prospetto ed impatto della piazza.


Alcuni residenti hanno fatto sapere di essere, come minimo, indignati per quello che è accaduto sotto i loro occhi, tenendo conto del fatto che la piazza è oggetto di stazionamento di numerosi cittadini, soprattutto anziani, che tutto si sarebbero aspettati fuorché questo improvviso megatubo rettangolare, fra una panchina e l'altra ed un albero e l'altro.


Peraltro il vecchio gruppo di riduzione, ancora presente, quasi sembra nulla rispetto a quello che, invece, è improvvisamente spuntato dal nulla e sul quale, inevitabilmente, sarà bufera.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Globaloffice

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' Hello Bike