Pratiche possibili per la creazione di comunità: oggi, nella biblioteca di Trani, si parlerà della riqualificazione del verde cittadino

Sabato 22 aprile prende il via “T’e dit”, un ciclo di incontri sulle pratiche possibili per la creazione di comunità. Ispirati da alcune dinamiche sociali che hanno preso piede in vari contesti urbani, gli incontri aprono un dialogo con la comunità locale per favorire il confronto con realtà che hanno generato una consapevolezza identitaria virtuosa, sostenibile e collaborativa.


L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle culture della città di Trani, è stata ideata e progettata, e sarà realizzata, da Uffa (Urban Future For All), un collettivo che nasce con l’intento di proporre alla città spazi ed occasioni, istituzionali e non, per creare comunità e definire un’identità culturale locale, partendo dal basso. Le azioni del collettivo sono tese a sperimentare soluzioni concrete, volte al miglioramento dell’ambiente che quotidianamente abitiamo. Uffa propone alla città delle modalità di inclusione e partecipazione che vadano al di là della mera illustrazione delle buone pratiche di city making, auspicando l’integrazione dei partecipanti in un processo di confronto e co-creazione di soluzioni.


Gli incontri si terranno nella sala Maffuccini della biblioteca comunale di Trani (ogni incontro comincerà alle ore 17.30).


Dopo l'incontro del 22 aprile con l’esperienza di Villaggio Portazza Social street (INstabile Portazza), sabato 6 maggio sarà la volta di MEDIPERlab/Permacultura mediterranea di Bari e di CasaNetural di Matera. Il 19 maggio tocca a Impact Hub di Bari e infine, il 9 giugno, si chiude con l’esperienza di Learning Cities di Bari.


Sabato 6 maggio si parlerà di "Green city": Come possiamo riqualificare gli spazi versi delle città trasformandoli in generatori di relazione? Ne parleranno Andrea Poletti, Casa netural (Agoragri) di Matera, e Ignazio Schettini, Mediperlab (Permacultura meditarranea) di Bari.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Globaloffice

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' RealSuole