Pratiche possibili per la creazione di comunità: oggi nella biblioteca di Trani il terzo appuntamento

Venerdì 19 maggio alle 17:30 nella biblioteca comunale "Bovio" di Trani si terrà il terzo appuntamento con il ciclo di incontri "T'e dit" .


Dopo il bellissimo riscontro dei primi due appuntamenti, si è giunti al terzo incontro di T’E DIT - “Pratiche possibili per la creazione di comunità”, un ciclo di incontri co-organizzati con l'assessorato alla Cultura del Comune di Trani ed aperti alla cittadinanza, che raccoglierà nella città storie 'degne di essere diffuse'.


Sulla scia di TED, “ideas worth spreading” il collettivo informale UFFA ha progettato un modello di incontri dove il racconto è comunitario, immaginando un pubblico oratore e degli ospiti, ambasciatori di storie positive e pratiche possibili.


Nel terzo incontro si cercherà di indagare come lo spazio di lavoro condiviso possa facilitare la nascita di comunità reali e digitali favorendo la creazione di nuove occasioni professionali.


In questa occasione sarà ospite Diego Antonacci co-founder di Impact Hub Bari, Spazio Murat e Puglia Design Store, esperto di gestione economico-amministrativa e nel coordinamento di strategie di marketing e comunicazione. Cura lo sviluppo di diversi progetti di innovazione sociale ed è convinto che “sia arrivato il momento in cui il sistema economico debba preoccuparsi di avere una ricaduta positiva sulla società e sull’ambiente”.


Gli altri interventi previsti saranno di:


- Giorgia Floro e Ivan Iosca di Lacapagrossa Coworking di Ruvo (il primo coworking comunale in Puglia) che condivideranno la loro esperienza di coinvolgimento della cittadinanza in varie fasi del processo di costruzione di uno spazio comune, attraverso workshop e attività. Link informativo qui.


- Giovanni Pugliese di coffice a Putignano (primo ambiente di coworking nel sud est barese) che spiegherà come l’innovazione e le pratiche collaborative si possano combinare con un bellissimo palazzo del centro storico e di come il valore si possa misurare non soltanto in Euro. Link informativo qui.


Come nasce l’idea? Quanto è importante un luogo fisico per canalizzare le energie collettive? Quale può essere il ruolo delle amministrazioni in questi processi di sviluppo? Queste, alcune delle domande attraverso le quali si cercherà, sulle esperienze raccontate da Diego e dagli altri ospiti, di co-creare soluzioni con i cittadini presenti. Modera Andrea Gelao.


 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Antiche Arcate

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' Gallo