Il Presidente della Cassazione, Giovanni Canzio, in visita a Trani: «Il diritto nasce dal basso»

«Questo è un Tribunale illustre, nobile. Non immaginavo di trovare questa accoglienza così calorosa, che mi commuove» ha detto Giovanni Canzio, Primo presidente della Corte Suprema di Cassazione.


«Questo Tribunale impropriamente è detto di provincia. Tutti noi siamo stati giudici di provincia. Non si nasce giudice della Corte di Cassazione, di Appello. Il diritto nasce dal basso. Si comincia a fare il giudice di frontiera e si costruisce il diritto fin da quel momento. I processi arrivano in Cassazione, non nascono in Cassazione, quindi io ci tengo ad essere presente in questi luoghi.


Dalle vostre parole colgo quello che si coglie quando si parla con i cittadini: ansia di giustizia, di legalità. La settimana scorsa abbiamo aperto le porte della Cassazione a cinquecento studenti. Questi ragazzi per ore hanno parlato con noi mostrando la loro ansia, la loro aspettativa.


Per fare il magistrato ci vogliono cultura, professionalità, raffinatezza. Bisogna essere dei colti magistrati, dei bravi magistrati. Continuo a chiedere a me stesso di partecipare a questo lavoro straordinario di costruzione della regola del caso concreto con umiltà, dubbio e forte senso di responsabilità.


Parliamo del rapporto tra giudici e cittadini. I giudici non sono una casta, ma parte del sistema della Repubblica italiana. È importante far aumentare la fiducia dei cittadini per la democrazia, la legge, rispondendo alle loro domande di base cioè dammi delle risposte, dammele in tempi ragionevoli.


Il nostro linguaggio deve essere semplice perché dobbiamo essere compresi. Questo è un dovere costituzionale.


La giurisdizione non deve essere considerata monopolio della magistratura. Ha necessità della avvocatura. La magistratura aprendo questo canale di dialogo esce dalla sua autoreferenzialità».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Antiche Arcate

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' Gallo