Emergenze ambientali a Trani, il Liceo De Sanctis ne approfondisce i tempi con gli specialisti

Si è tenuto nei giorni scorsi, nel liceo “De Sanctis” di Trani, un interessante convegno sul tema “Inquinamento e legalità”, a conclusione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro “Labor limae” e “Future in antiquo”, con interventi di Cosimo Loré, docente universitario di criminologia e medicina legale, e Antonio Lorusso, specialista in medicina del lavoro, igiene ambientale ed ergonomia. 


Il dirigente scolastico, Grazia Ruggiero, accogliendo la disponibilità di “aès- ambiente è salute”, in coerenza con le finalità del progetto, ha voluto aggiungere un concreto elemento di condivisione con la comunità locale sul tema ed ha esteso l'invito a partecipare a tutti i cittadini di Trani accorsi numerosi in un grande momento di compartecipazione con i giovani dei problemi reali della città. Convitati di pietra l’amministrazione comunale e alcune associazioni ambientaliste.


L’evento si è aperto con il saluto agli intervenuti del dirigente scolastico che, dopo aver ringraziato i presenti e i relatori, si è soffermata sull'importanza delle politiche sull'ambiente che dovremo "consegnare" ai posteri; ha quindi invitato due giovani studenti ad avviare i lavori.


Sono stati presentati due videoclip di pregiata fattura, esclusiva opera degli studenti, sulle emergenze cittadine: le coperture in cemento-amianto che ancora avvelenano la città e le cave/discariche fumanti e non. I videoclip sono stati realizzati dai due gruppi di lavoro "Future in antiquo" della 5ACe "Labor limae" della 5BC coordinati dalle docenti Angela di Gregorio e Speranza Spadavecchia.


Subito dopo la proiezione il dottor Antonio Lorusso ha svolto la sua relazione medico-scientifica sulla pericolosità per la salute umana dell’inquinamento da polveri sottili provenienti dalle combustioni di oli minerali e materiale plastico e dell'amianto proveniente da manufatti edilizi vetusti e mal conservati. Con particolare riferimento all’amianto, la mancata applicazione della legge 257/92 a distanza di 26 anni dalla sua promulgazione, ha determinato nel tempo la dispersione di fibre dai siti inquinanti che avrà pesanti ricadute sulla salute delle generazioni oggi più giovani, tenuto conto del lungo tempo di latenza (da 20 a 40 anni) delle patologie amianto-correlate.


I giovani "conduttori" dell'incontro hanno quindi dato la parola al professor Cosimo Loré, oratore gradevole e raffinato, che grazie alle sue conclamate competenze interdisciplinari ha spaziato sul tema della legalità e ha proposto interessanti riflessioni anche sul senso autentico della politica con frequenti richiami alla esigenza di bonifica invocata dai cittadini per l'amianto e per le cave, con una leggerezza che ha tenuto sempre alta l'attenzione dei presenti tutti e soprattutto dei giovani studenti che hanno chiesto a Loré di tornare presto a Trani.


L'illustre oratore con la sottile ironia con cui arricchisce i suoi interventi ha promesso di tornare nella nostra città, magari per festeggiare la bonifica.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Global Office

Notizie del giorno

Tentato furto con scasso a Palazzo Beltrani: dopo quaranta minuti, fuga a mani vuote Buon punto dopo un derby al risparmio: Molfetta-Trani 0-0 Doppia Sgaramella e Maknoun: Nebrodi-Trani 0-3 Altieri si dimette da vice presidente del Trani: «O ci diamo una mossa, tutti, o il calcio chiude» Stadio «coperto» fino a fine stagione: da novembre a giugno, gestione provvisoria al Trani per 39mila euro La Trani del basket pensa già alla seconda fase: turno interlocutorio per la Fortitudo, Juve ko a Bari AGGIORNATO. Aquila azzurra Trani ok nella sfida salvezza con Ortanova. Oggi, Admaiora in casa e Adriatica fuori L'opera di don Peppino Rossi torna a farsi libro: nuovo volume di Spaccucci e Curci sul «prete eroe» «Diecimila ali in un cassetto (aperto)»: online il libro del poeta di Trani Daniele Marrone Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, gli appuntamenti della settimana: oggi, omaggio a Gazzè Oggi, al Polo museale di Trani, concerto di beneficenza "Family in music" A Palazzo Beltrani prosegue "G12", la mostra che riunisce altrettanti giovani talenti A Trani, fino ad oggi, laboratorio con Jango Edwards, uno dei più importanti clown al mondo Oggi, al teatro Mimesis di Trani, "Lo spazio di un respiro. Noi, sopravvissuti a vent'anni di olio di palma" Elezioni politiche, oggi a Trani Sergio Silvestris Premio letterario Fondazione Megamark de "I dialoghi di Trani": domani gruppo di lettura, giovedì presentazione de “I vignaioli di Citeaux” Foibe, domani a Trani incontro "Le vicende del confine orientale" Domani, a Trani, inaugurazione di Mamamu, il museo dei bambini Martedì prossimo a Trani il regista cult Sergio Martino presenta la sua autobiografia “M’illumino di meno”, tutti gli eventi previsti venerdì a Trani Piazza Teatro, di nome e di fatto? Il presunto accoltellato aveva bevuto e, forse, ha simulato. E ieri sera, robusta presenza di forze dell'ordine a Trani Elezioni politiche, a due settimane dal voto Trani ancora con le plance vuote: affissi solo il 25 per cento dei manifesti previsti Elezioni politiche, sulle schede arriva il tagliando antifrode: ecco come funziona Caso Amet, Solo con Trani: «Se le denunce arrivano dalla maggioranza, allora davvero l'opposizione non esiste» Regolamento dei dehors a Trani, l’architetto Aldo Pinto invia le sue osservazioni e aggiunge: «Nessun confronto con noi professionisti» Estate di Trani, ci sarà anche «Il giullare»: già pronto il bando dell'edizione del decennale È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: il calcio «Anima» la città Quinta edizione di "Jumping in the square" a Trani sabato 14 luglio
PUBBLICITA' Global Office