«La discarica di Trani fu danneggiata da un terremoto»: chiesto l'incidente probatorio, il Gup si riserva di decidere e aggiorna la seduta all'8 maggio

Nel marzo del 2014 un terremoto potrebbe avere cambiato lo stato dei luoghi della discarica di Trani, creando persino una cavità in una porzione di parete, e potrebbe essere stata la causa della dispersione di percolato in falda che causò la chiusura dell'impianto nel successivo mese di settembre, su disposizione dell'Ufficio grandi rischi della Regione Puglia.

È quanto affermano l'ingegner Scuro ed il geologo De Bellis, in una consulenza tecnica che gli avvocati Mario Malcangi e Antonio Florio, che difendono alcuni degli imputati nel procedimento, hanno sottoposto all'attenzione del Giudice per l'udienza preliminare, Angela Schiralli, nel corso dell'udienza tenutasi ieri in tribunale.

Il Gup si è riservato di valutare la richiesta aggiornando all'8 maggio la prosecuzione dell'udienza preliminare.

I due professionisti, che lavorano per lo studio Cotecchia, affermano di avere prove sufficienti per dimostrare che un evento sismico, registratosi nella primavera del 2014, determinò una modificazione dello stato dei luoghi nel terzo lotto, procurando un cedimento della parete ed il conseguente incidente che determinò la perdita della sicurezza di una porzione della discarica.

Pertanto hanno richiesto l'incidente probatorio al Gup che a sua volta, qualora dovesse ammetterlo, sarebbe chiamato a nominare un suo perito.

La richiesta riveste anche i caratteri dell’urgenza, poiché in discarica ci si avvia a fare partire i lavori del piano di caratterizzazione, che potrebbero determinare a loro una nuova modificazione dello stato dei luoghi e compromettere l'esito dell'incidente probatorio richiesto.

Le altre difese si sono uniformate alla richiesta, condividendola perché coincidente con tutte le rispettive posizioni, ma anche la stessa accusa, sostenuta dal pubblico ministero Valentina Botti.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Euroffice

Notizie del giorno

Interventi straordinari Arca Puglia per la manutenzione delle case popolari, a Trani 150.000 euro Trani, pericolo in strada da tre giorni: amianto nelle cassette della frutta a pochi passi dalla fermata dei bus dei turisti Rimozione amianto dalle proprietà, la Regione finanzia anche Trani con 34mila euro: La Viso edil ecologica disponibile per i lavori Corrado, l'ingresso è servito: «Area popolare in maggioranza anche a Trani per un progetto a lungo termine» Trani ed il «patto di fine mandato»: Ferrante più duro di Bottaro duro contro chi non lo firma Comune di Trani, pubblicati tre avvisi di manifestazione per diverse figure professionali Trani, mercoledì prossimo ritorna la tradizionale marcia per i diritti dei bambini. Prevista la presenza di Emiliano Anche Trani vince ancora nel campionato in cui non perde nessuno: quattro al vertice in quattro punti Doppio ko dalle foggiane: Cerignola passa a Trani, Juve sconfitta a Lucera Il peccato originale si chiama gol: Trani-Otranto 0-0 Dopo l'intervallo, le donne si scatenano: Trani-Aprilia 3-0 Santo Graal di Trani, venerdì Pink Floyd tribute band Giovedì prossimo al cinema Impero di Trani proiezione di "Lo scriverò sul blog" A Trani, venerdì prossimo, lectio magistalis di Luca Serianni Teatro, venerdì 30 novembre all’Impero di Trani Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli con “Due in una mutanda” È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: l'ex sciala De Simone in «Rovine» Trani, moto contro auto in via Moro: ferito il passeggero del centauro Malore mentre guida, si schianta contro un marciapiede accanto al passaggio a livello di Trani: è fuori pericolo Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana A Trani il padre affidatario della bambina Down che nessuno voleva: oggi appuntamento all'Università popolare Santa Sofia A Trani, domani, incontro con il giornalista Rai Renato Piccoli Trani, venerdì prossimo l’Arcivescovo incontra i giovani Sosta a pagamento a Trani, un sindacato di Amet confuta le dichiarazioni del sindaco La Caritas di Trani compie 25 anni. Don Raffaele Sarno: «Un impegno quotidiano». Sono sempre di più i poveri "insospettabili" Oggi la Giornata mondiale dei poveri, don Tonino dell'Olio: «Prima le persone» Influenza, al via la vaccinazione anche nella Asl Bt All’autore di Trani Fabio Squeo il premio speciale “Città del Galateo” per il suo “I poeti fioriscono al buio”
PUBBLICITA' Ufficio 2000