Banda degli estorsori, «misure cautelari attenuate»: il Tribunale di Trani rimette in libertà Michele Regano

Parallelamente al procedimento in corso a Bari, nella ramificazione della inchiesta a Trani, ove è il corso il giudizio di tre imputati, in due procedimenti diversi, è stato scarcerato Michele Regano, sottoposto all'abbreviato con Armando Presta, ristretto ai domiciliari. Lo ha disposto il Tribunale di Trani, sezione penale, con provvedimento del collegio composto dai magistrati Giulia Pavese, Paola Buccelli e Marco Marangio Mauro.

Regano era stato arrestato il 2 febbraio 2017, in esecuzione di un'ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in carcere nell'ambito della prima delle due operazioni legate alla banda degli estorsori.

La prima misura era stata sostituita, il 9 ottobre, con gli arresti domiciliari con dispositivo elettronico e, nel periodo di esecuzione della misura indicata, l'imputato ha osservato puntualmente ogni prescrizione impostagli.

Tenuto conto del fatto che Regano è gravato unicamente da due precedenti penali, per violazione della legge sugli stupefacenti, e che ha optato per il rito abbreviato, così consentendo di pervenire ad una più rapida definizione del giudizio, secondo il collegio le misure cautelari si sono attenuate e possono essere salvaguardate con la misura meno afflittiva dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria: Regano dovrà farlo il lunedì, mercoledì e venerdì di ogni settimana, dalle 20 alle 21.

Michele Regano è difeso dagli avvocati Claudio Papagno e Francesco Di Marzio.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Puglia, nuovi finanziamenti per reti di percorsi ciclabili e/o ciclopedonali in aree urbane e sub urbane Inchiesta su due ex magistrati di Trani, Savasta si avvale della facoltà di non rispondere Giannini: «Arrivano nuovi treni sui binari pugliesi» Alberi troppo vicini ai binari, ordinanza del dirigente per prevenire rischi: sotto osservazione largo Goldoni e piazza D'Acquisto Potete permettervi una barca? Ormeggiarla tutto l'anno a Trani vi converrà ancora di più: darsena, ecco le tariffe 2019 Gal Ponte Lama, finanziamenti per la vendita diretta di pesce. Possibilità anche per le imprese e cooperative di Trani "Trani sul filo", la rassegna che piace: 14mila partecipanti Teatro a Trani, arriva il “Venerdì a teatro”: primo appuntamento, domani, con "Tre preti per una besciamella" "Plastic free" nei campi, prorogati i termini per il ritiro dei teloni a costo zero Domani nella biblioteca di Trani incontro sull’importanza dell’unione di coppia nel progetto di vita dei bambini È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Nuova era» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, questa sera si gioca al «Cervellone» Il Partito democratico di Trani verso il congresso: sabato prossimo, chiusura del tesseramento e convenzione cittadina Festa di san Sebastiano, celebrazioni a Trani domenica prossima "Trani sul filo", domenica prossima a palazzo Beltrani lo spettacolo "Charlot in primo piano" Riparte "Jazz e dintorni" a Trani: primo appuntamento, venerdì 25 gennaio con Ron Rapporti con il Pd di Trani, Bottaro precisa: «Ottimi con il segretario, difficili con il gruppo consiliare» Trani, dopo il finanziamento, a villa Telesio arriverà l’illuminazione gratis. La dona Amet Trani, illuminazione a villa Telesio: la polemica di Lima Villa Telesio a Trani, Barresi: «Il sindaco loda l'illuminazione, ma ha perso dei finanziamenti» Lungomare di Trani, partiti i lavori sulla piazzetta fra via Rovigno e via Parenzo: spesa, 10mila euro Trani, per una villa che si riqualifica ce n’è una che è discarica: villa Bini Trani, al posto dell'Agenzia delle dogane l'Ufficio per il gratuito patrocinio Tari a Trani, richieste di agevolazioni ed esenzioni fino al 28 febbraio. Tutte le info Diocesi di Trani, ecco il Collegio dei consultori e il Gruppo di lavoro per lo studio del libro sinodale Dopo il nuovo boom di ascolti, da oggi in libreria i volumi su La compagnia del Cigno. C'è anche quello dedicato alla ragazza di Trani Il Trani sbanca Avetrana grazie alle reti di Bartoli e Monopoli
PUBBLICITA' Progetto Udito