Condotta sottomarina di Trani, tre su quattro rinviati a giudizio: c'è anche l'attuale Au di Amiu. Prima udienza, 13 settembre

Sono stati rinviati a giudizio tre dei quattro imputati nel procedimento per i lavori interrotti della condotta sottomarina al servizio del depuratore comunale.


Lo ha disposto il Giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Trani, Raffaele Morelli, accogliendo quasi tutte le richieste del pubblico ministero titolare del fascicolo, Antonio Savasta, rappresentato in aula dalla collega Simona Merra.


Gli imputati vengono da due diverse fasi dell'inchiesta. Questi quelli della prima: Daniella Piola, socia della Sacramati costruzioni, impresa esecutrice dei lavori; Graziano Falappa, direttore dei lavori e contabilizzatore. I reati loro contestati, a vario titolo, sono inadempimento nei contratti di pubbliche forniture, omissione d'atti d'ufficio, indebita percezione di erogazioni in danno dell'ente pubblico.


In una successiva fase dell'inchiesta compare il quarto indagato, oggi terzo imputato: è Alessandro Guadagnuolo, nominato consulente del Comune di Trani per quel procedimento amministrativo il 6 dicembre 2012, per la redazione di appositi atti tecnici necessari per la soluzione delle problematiche connesse alla mancata esecuzione dei lavori della condotta. Secondo l'accusa, Guadagnuolo non avrebbe redatto alcun atto, percependo illecitamente, dal Comune, un compenso di 11.000 euro.  


Assolta invece la Sacramati costruzioni, quale persona giuridica rappresentata dall'amministratore unico pro tempore, Roberto Sacramati, dall'accusa di condotta fraudolenta per essersi procurata un presunto, indebito vantaggio patrimoniale di 660.000 euro.


La vicenda penale, a fianco della quale pendono tuttora anche due giudizi amministrativi, nasce da un provvedimento dell'esecutivo del sindaco Carlo Avantario, risalente 10 dicembre 2001, con il quale s'impegnavano 4 milioni di euro per la realizzazione della condotta. L’affidamento dell’appalto avveniva nel 2004, per un importo di 2 milioni e mezzo, oltre Iva. Da quel momento, però, i lavori sarebbero andati avanti a singhiozzo, per poi interrompersi.


La prima udienza avrà luogo il prossimo 13 settembre, davanti al Tribunale in composizione collegiale. Daniella Piola è difesa da Emanuele Fragasso, Graziano Falappa da Ferdinando Piazzolla e Claudio Papagno, Alessandro Guadagnuolo da Giancarlo Chiariello.


Per Guadagnuolo, tuttora amministratore unico dell'Amiu, torna a porsi, più concreto che mai, una questione di opportunità in merito alla sua prosecuzione del mandato di rappresentante legale dell'ex municipalizzata, interamente posseduta e partecipata dal Comune di Trani.


Infatti, il problema si pone soprattutto nella misura in cui il Comune di Trani, in quanto parte offesa alla pari del Ministero dell'ambiente, è costituito nel giudizio quale parte civile rappresentato dall'avvocato Vitantonio Di Pace.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Game People

Notizie del giorno

Piazza della Repubblica, da Tonno spiaggiato a palma caduta: la finzione esalta Trani, la realtà la riporta sulla terra Operazione antimafia, 104 arresti: gli uomini dei clan "Mercante - Diomede" e "Capriati" agivano anche a Trani Mostra su Federico II e il fossato del castello «si fa bello» con la potatura delle palme Guida blu di Legambiente e Touring club: a Trani, tre vele Acquedotto pugliese, niente più code allo sportello di Trani: arriva la domiciliazione bancaria delle bollette Tre anni fa Bottaro proclamato sindaco di Trani: «Siamo in ritardo, ma stiamo crescendo e potrei ricandidarmi» Trani patinata e Trani reale, Bottaro guarda la seconda e ammette: «Sui servizi siamo in difficoltà» Trani e i tre anni di Bottaro: «Tanta semina e poco raccolto, ma non ho paura delle mie scelte» Il nuovo segretario Bat della Federazione lavoratori della conoscenza Cgil è di Trani: Marco Galiano Disoccupazione, in Puglia ancora dati drammatici: il commento della Uil Amet, il sindacalista di Toma sfida Solo con Trani: «Per parlare dell'azienda, confrontiamoci in un dibattito pubblico» Amet, Solo con Trani raccoglie l'invito di di Toma: «Ben venga un incontro pubblico» Judo Trani settore Lotta, Fabio Carbone convocato in nazionale È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Sarà bis» Programmazione del cinema Impero di Trani: il cartellone Santo Graal di Trani, venerdì omaggio a Biagio Antonacci con i "Concetto logico" Al Polo museale di Trani, fino al 16 luglio, la mostra dell’artista “di cuori” di Gianni Pitta Palazzo Beltrani, fino al 1mo luglio la mostra su Leonardo. Entrano in vigore gli orari estivi «Chiese aperte»: domani, al Polo museale diocesano di Trani, la presentazione del progetto regionale Domani notte, a Trani, trattamento di disinfestazione Giovedì prossimo a palazzo Beltrani lo scrittore Ian Manook Giovedì prossimo a Trani presentazione di “Psicologia della liberazione”, prima pubblicazione italiana delle opere di Ignacio Martin-Baró La pista di pattinaggio di Trani è quasi pronta: inaugurazione venerdì prossimo Contributi libri di testo, si potrà riscuotere a partire da lunedì 25 giugno. Il calendario Festival dell’arte pirotecnica, c’è la compartecipazione del Comune di Trani: 12.200 euro Il sindaco di Trani motiva la conferma di Guadagnuolo: «Sostituendolo, in questa fase, avrei seriamente danneggiato Amiu. Ma lascerà prima dei tre anni» Il primo campo di calcio pubblico di Trani in erba sintetica non sarà il Comunale, ma il Bovio: domani la pubblicazione bando da 380mila euro Stadio, 15mila euro per salvare l'erba: Trani non pervenuto, il Comune li pagherà alla Francese agricoltura La maggioranza fa quadrato su Bottaro: «Qui si difendono solo legalità ed interessi dei cittadini di Trani. Gli attacchi strumentali non ci fermeranno» Lega Trani: «Approvato il piano del commercio, ma nessuna delimitazione per la sosta degli ambulanti»
PUBBLICITA' Woodcenter