Arrestato l'ex procuratore di Trani Carlo Maria Capristo: domiciliari per avere fatto pressioni per sviare un'indagine

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Potenza, dopo avere coordinato e diretto complesse investigazioni riguardanti delitti in materia di reati contro la pubblica amministrazione, contro il patrimonio, contro la fede pubblica e contro l'amministrazione della giustizia, nella mattinata odierna – delegando il Nucleo di Polizia Economico - Finanziario di Potenza, la Sezione di P.G. Aliquota Guardia di Finanza di Potenza e la Squadra Mobile della Questura di Potenza, che avevano svolto con professionalità le indagini delegate - ha dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di CAPRISTO Carlo Maria, Procuratore della Repubblica di Taranto, SCIVITTARO Michele Ispettore della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Taranto, distaccato presso gli Uffici della locale Procura, di MANCAZZO Giuseppe, MANCAZZO Cosimo e MANCAZZO Gaetano, imprenditori operanti nella Provincia di Bari. 

Gli indagati sono stati tutti ritenuti dal Giudice della Indagini Preliminari di Potenza, gravemente indiziati del delitto del delitto di cui agli artt 110, 56-319 quater cp. 

Dalle indagini, emergeva che i predetti indagati, in concorso e previo accordo fra loro, il Capristo in qualità di Procuratore della Repubblica di Taranto (e già di Procuratore della Repubblica a Trani), lo Scivittaro quale Ispettore della Polizia di Stato utilizzato dal Capristo per la materiale esecuzione del reato, i Mancazzo quali imprenditori pugliesi, legati al Capristo, mandanti dell'azione delittuosa, compivano atti idonei diretti in modo non equivoco ad indurre un giovane Sostituto Procuratore della Repubblica in servizio  nella Procura di Trani, a perseguire in sede penale, senza che ne ricorressero i presupposti di fatto e diritto, la persona che loro stessi avevano infondatamente denunciato per usura in loro danno, in modo da ottenere indebitamente i vantaggi economici ed i benefici di legge conseguenti allo status di soggetti usurati. 

Il reato non si perfezionava in ragione della ferma opposizione del giovane Magistrato di Trani avvicinato per “aggiustare” indebitamente il processo. 

Da rimarcare che proprio il giovane PM, aveva denunciato i fatti in contestazione e che la sua decisiva collaborazione ha permesso a questo Ufficio di sviluppare le indagini sfociate nelle misure cautelari eseguite in data odierna. 

La presente vicenda processuale, peraltro, dopo la denuncia del giovane Pubblico Ministero era stata direttamente trattata dallo stesso Procuratore della Repubblica di Trani dell'epoca, che aveva chiesto di archiviare la notizia di reato. Di seguito, in ragione dell'infondatezza di tale richiesta, l'indagine veniva avocata dalla Procura Generale di Bari che la trasmetteva per competenza funzionale a questo Ufficio che avviava le investigazioni circa un anno fa. 

Inoltre, gli indagati Capristo e Scivittaro, sono stati ritenuti dal Gip, gravemente indiziati anche del delitto truffa in danno dello Stato e falso per avere falsificato ideologicamente la documentazione riflettente la presenza, per ragioni lavorative, presso la Procura di Taranto dello Scivittaro, che era stato distaccato dalla Questura alla Procura di Taranto. 

Dalle indagini emergeva che lo Scivittaro, con l'avallo del Procuratore Capristo, che controfirmava le sue presenze in servizio ed i suoi straordinari mai prestati, anziché lavorare presso la Procura o nell'interesse della Procura, rimaneva presso il proprio domicilio, o si occupava di adempiere ad incombenze di tipo personale o sbrigava faccende d'interesse del dott. Capristo. 

Nei confronti dei cinque soggetti, sopra indicati, è stata applicata la misura cautelare della custodia agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. 

Sono state svolte le perquisizioni locali e personali presso le abitazioni e i luoghi di lavoro dei suddetti indagati, nonché di altri soggetti ed altro indagato appartenente all'ufficio e all'Ordine Giudiziario, nei cui confronti si procede per abuso favoreggiamento personale: si tratterebbe del procuratore uscente di Trani, Antonino Di Maio.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' AMIU

Notizie del giorno

Coronavirus, oggi nove casi in Puglia e nessuno nella Bat Le città della nostra regione dove si vive meglio: per Amazing Puglia Trani è al quarto posto Trani, boa pericolosa abbandonata a levante: rimossa da Guardia costiera e Amiu Trani, liquidati i gettoni di presenza dei primi sei mesi del 2020: consigli e commissioni sono costati meno di 30mila euro Consigli comunali e commissioni consiliari a Trani: l'intero 2019 è costato 97mila euro È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Svolte» Raccolta differenziata porta a porta, ritiro dei kit al centro comunale di raccolta di via Finanzieri «Slittamento dei versamenti, richiesta inevitabile»: a dirlo è il presidente dell'ordine dei commercialisti di Trani Vigor Trani, mister Sisto fa il punto della situazione: «Troppe pressioni e offese immeritate nei miei confronti. L'obiettivo resta la salvezza» I maturati del Liceo Scientifico a palazzo Beltrani per la rassegna "Tramonti musicali" Raccontando sotto le stelle, lunedì a santa Geffa "Narrabot 2.0, wi-fi edition" Cinema, canzoni, imitazioni: Neri Marcorè si racconta a Trani martedì prossimo Bollettino Coronavirus, oggi undici nuovi casi in Puglia tra Bari, Foggia e Lecce Estate tranese, continuano gli eventi a Santa Geffa: oggi ritorna il Cavo Fest Xiao Yan e Time Aut insieme per l'equitazione integrata: domani l'esibizione a cavallo dei piccoli Trani, continua la musica live al Santo Graal: domani la tribute band Raf & Tozzi "L'arte vien dal mare": da sabato la mostra di Carmine Rosselli alla Lega navale La sera dei miracoli al Santo Graal di Trani: il dieci agosto Patrizia Lomuscio e Dino Plasmati cantano e raccontano Battisti e Dalla Estate tranese, dal 5 al 9 agosto "Tramonti musicali" a palazzo Beltrani Palazzo Palmieri, da domani la mostra di Ricarda Guantario e Leonardo Guarino "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Associazione Forme, il 19 agosto in villa comunale la finale del concorso "Miss& Mister Green 2020" Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, continua la mostra a palazzo Beltrani Bollettino Coronavirus, salgono i casi positivi in Puglia: oggi 23 contagi tra Bari, Brindisi, Foggia e Lecce Aggressione di Bisceglie contro un ragazzo di Trani, per i sei minori disposto il collocamento in comunità Nuovo accesso al mare tra Trani e Bisceglie: è l'area bonificata dell'ex psicopedagogico. Il consigliere provinciale Corrado: «Ridiamo al territorio un luogo meraviglioso» Trani 2020, con Forza Italia scende in campo Pasquale De Toma: «Sempre per il bene della città e del territorio» Liceo Scientifico, dal nuovo anno il percorso di "Biologia con curvatura biomedica": la soddisfazione di Mimmo Santorsola VIDEO. I disabili nel tritacarne della politica ed il consiglio comunale di Trani finisce con una brutta lite Cinquepalmi-Ferrante: la si risolva da persone per bene È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Estati» Trani, a San Nicola si assembrano i vandali: distrutto il corrimano del vialetto di Colonna, svuotati bidoni e rovesciate fioriere Arriva la festa e il campanile della cattedrale di Trani esce finalmente dal restauro: ritrovato il colore unico su tutti i livelli Festa patronale di Trani, gli ambulanti incontrano l'arcivescovo: «Speriamo di ritornare presto alla normalità perduta» Trani, dopo 30 anni di servizio va in pensione una delle vigilesse storiche del corpo di polizia locale: Pina De Feudis Trani, inaugurato largo Mario Azzella: a palazzo Beltrani una serata in suo onore tra ricordi e un documentario Dopo vico san Basile ecco via Davanzati: le cene anti-movida nel centro storico di Trani Bollettino Coronavirus: due casi positivi nel barese e nel foggiano. Un decesso in provincia di Bari PUBBLIREDAZIONALE. Scopri il fai da te di ByBrico: oggi pomeriggio l'open day presso BigMat Edidforniture
PUBBLICITA' Woodcenter