L’olio di Trani protagonista di un progetto di Comune e Gal Ponte Lama candidato a finanziamenti regionali

Nei giorni scorsi, su proposta del mio assessorato, la giunta ha approvato un progetto, predisposto con l’assistenza tecnica del Gal Ponte Lama,  da candidare nell’ambito della P.O.R. Puglia – Fesr 2014-2020 Asse VI - Azione 6.8: “Avviso pubblico per l’organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti ed opinion leader finalizzate alla conoscenza del territorio e dei suoi attrattori materiali ed immateriali promosse dai Comuni o Unioni di Comuni della Regione Puglia – annualità 2018”.

Il progetto è denominato “Arte, cultura e tradizioni: Il turismo esperienziale percorrendo la filiera dell’oro verde di Trani”. In considerazione del fatto che il territorio ha una forte vocazione nella produzione dell’olio extravergine d’oliva lungo tutta la filiera, dalla produzione alla commercializzazione, il Gal Ponte Lama ha sottoposto  all’amministrazione questa proposta progettuale che,  rispondendo alle  finalità  dell’avviso  stesso, prevede la realizzazione di un programma di ospitalità di giornalisti e/o opinion leader,  da svolgersi nel mese di novembre, in occasione della raccolta e molitura dell’olio extravergine d’oliva, ed attraverso il quale sarà possibile ripercorrere l’intera filiera produttiva, dal campo alla commercializzazione del prodotto, passando per il territorio.

L’ iniziativa  tende a promuovere la realizzazione  di  educational,  press  e blog  tour  finalizzati  alla conoscenza del territorio pugliese e dei suoi attrattori materiali ed immateriali, utili altresì ad intercettare nuovi trend del settore attraverso il contatto diretto con operatori e/o influencer della domanda turistica.

Inoltre la  proposta progettuale vedrà  il coinvolgimento di diversi referenti del territorio quali strutture ricettive (B&B e ristoranti), aziende agricole, frantoi, cooperative impegnate nella commercializzazione dell’olio, giornalisti ed opinion leader non residenti in Puglia, guide turistiche, etc.

Un’altra iniziativa concreta finalizzata a reperire risorse economiche per promuovere il nostro territorio e la nostra economia agricola.

Michele di Gregorio – assessore all’ambiente Comune di Trani

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Trani, iniziati i lavori al lungomare Mongelli Stabilizzazioni dei precari della Asl Bt, domani a Trani anche Michele Emiliano Addio Maria Antonietta Cerniglia, il cordoglio dell'arcivescovo di Trani, Mons. D'Ascenzo Refezione scolastica a Trani, Forza Italia: «Non si tolga il pasto ai figli dei morosi» Ufficio tecnico di Trani, un solo dirigente ma due capi servizio: avviata la selezione interna Arpa Puglia conferma: «Mare pulito, ma il vero nemico è la plastica». L'incontro alla Lega navale di Trani Mare e plastica, l'allarme di Legambiente Trani: «Ogni nostro gesto, prima o poi, ci si ritorcerà contro» Mare e plastica, a Trani fanno meno paura: «Il segreto? La collaborazione fra Comune e associazioni» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ieri e oggi» Bisceglie frena e Trani, che vince in rimonta a Cutrofiano, si lancia all'inseguimento di Barletta La Trani del basket vola: Fortitudo sbanca Rutigliano, Juve timbra il cartellino con Altamura Alla capolista basta un gol: Casarano-Trani 1-0 L'Apulia rompe il ghiaccio: 3-1 al San Marco Argentano e, adesso, ne ha tre alle spalle Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, giovedì prossimo serata jazz Domani, nella chiesa "Pieno vangelo" di Trani, proiezione del film "La croce" "Lo sport per tutti": incontro domani nella biblioteca di Trani Domenica la "Giornata mondiale dei poveri": eventi a Trani a partire da venerdì, per il 25esimo anno di attività della Caritas Al Dino Risi di Trani sabato e domenica prossimi lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” Autismo: domenica a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani, il 20 novembre, incontri con il giornalista Rai Renato Piccoli Bonificato il rudere, La vela può rinascere: nuova opportunità per il lungomare di Trani? Trani, rinasce La vela: quei dieci, lunghissimi anni di stop dopo la demolizione Trani, rinasce La vela: decisiva la rinuncia della Regione al contenzioso legale Differenziata a Trani nuovamente in crescita a settembre. E cala la quantità di rifiuti prodotti Ma quanta plastica sul litorale di Trani. E Legambiente e compagni sono solo a metà dell'opera: si conclude oggi "Clean sea life"
PUBBLICITA' Viso Amianto