Inizio scuola a Trani, alla D'Annunzio puliscono anche due assessori ed un consigliere. E alla Bovio, si ripristinano locali abbandonati da almeno dieci anni

Due assessori ed un consigliere comunale per tirare a lucido, nel vero senso della parola, i locali del terzo circolo didattico D'Annunzio, in via Pedaggio Santa Chiara, che da lunedì prossimo, 17 settembre, ospiteranno gli alunni sia della scuola materna Rodari, trasferita da via Fusco nel plesso centrale, sia della primaria D'Annunzio.

Un'opera di volontariato cui l'assessore alla pubblica istruzione, Debora Ciliento, l'omologo alla polizia locale, Cecilia Di Lernia, ed il consigliere delegato alla pubblica istruzione, Patrizia Cormio, si sono prestate di buon grado per accelerare le operazioni di organizzazione logistica del plesso che, per la prima volta, ospiterà tutti gli alunni del circolo in una sola sede.

In questo modo, come già abbiamo avuto modo di riferire nei giorni scorsi, il Comune di Trani ha risparmiato un fitto passivo di 27.000 euro l'anno, risolvendo il contratto con la parrocchia di San Francesco, cui versava il canone di locazione per l'utilizzo dei locali di via Fusco destinati a sede della scuola materna Rodari, nonché delle sezioni elettorali 1 e 2.

«Al primo piano c'erano gli uffici amministrativi e delle aule - spiega Cormio -, il secondo piano era inutilizzato. Le aule della Rodari sono state allocate al primo piano e sono stati realizzati lavori di ripristino dei bagni, adeguandoli a bambini di scuola dell'infanzia. Gli uffici solo passati al piano terra, le aule della primaria al secondo piano e su quelle ci stiamo concentrando adesso, anche con il gradito ausilio di volontari. Tutta la scuola è stata nuovamente pitturata e pulita da cima a fondo affinché, lunedì prossimo, i bambini trovino un ambiente salubre e igienico».

C'è anche un'altra piacevole novità dal punto di vista dell'edilizia scolastica: infatti, dopo almeno dieci anni di mancato utilizzo, tornano disponibili locali di un immobile indipendente del plesso Giovanni Bovio, in corso Imbriani, della scuola media che accorpa anche la Orazio Palumbo e la Giustina Rocca.

Per una migliore organizzazione dell'attività didattica il dirigente scolastico, Antonio De Salvia, ha chiesto e ottenuto dall'amministrazione comunale la disponibilità di quei locali, che torneranno decisamente utili per migliorarne il servizio.

L'assessore Ciliento ha fatto sapere che «è stato realizzato un intervento importante per recuperare spazi necessari per la vita scolastica, con conseguenti vantaggi per tutti». Allo stato, l'impresa incaricata dal Comune di Trani sta procedendo alla impermeabilizzazione del lastrico solare ed attività di pitturazione all'interno dei locali.

Ed a proposito di pitturazione, sempre con l'obiettivo puntato sulla scuola, sono in corso di tracciatura le strisce pedonali in prossimità dei plessi scolastici: l'altra notte, interventi sono stati effettuati nei pressi delle scuole Papa Giovanni, Collodi, Petronelli e Giovanni Bovio. Lo ha fatto sapere l'assessore Di Lernia.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Trani, iniziati i lavori al lungomare Mongelli Stabilizzazioni dei precari della Asl Bt, domani a Trani anche Michele Emiliano Addio Maria Antonietta Cerniglia, il cordoglio dell'arcivescovo di Trani, Mons. D'Ascenzo Refezione scolastica a Trani, Forza Italia: «Non si tolga il pasto ai figli dei morosi» Ufficio tecnico di Trani, un solo dirigente ma due capi servizio: avviata la selezione interna Arpa Puglia conferma: «Mare pulito, ma il vero nemico è la plastica». L'incontro alla Lega navale di Trani Mare e plastica, l'allarme di Legambiente Trani: «Ogni nostro gesto, prima o poi, ci si ritorcerà contro» Mare e plastica, a Trani fanno meno paura: «Il segreto? La collaborazione fra Comune e associazioni» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ieri e oggi» Bisceglie frena e Trani, che vince in rimonta a Cutrofiano, si lancia all'inseguimento di Barletta La Trani del basket vola: Fortitudo sbanca Rutigliano, Juve timbra il cartellino con Altamura Alla capolista basta un gol: Casarano-Trani 1-0 L'Apulia rompe il ghiaccio: 3-1 al San Marco Argentano e, adesso, ne ha tre alle spalle Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, giovedì prossimo serata jazz Domani, nella chiesa "Pieno vangelo" di Trani, proiezione del film "La croce" "Lo sport per tutti": incontro domani nella biblioteca di Trani Domenica la "Giornata mondiale dei poveri": eventi a Trani a partire da venerdì, per il 25esimo anno di attività della Caritas Al Dino Risi di Trani sabato e domenica prossimi lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” Autismo: domenica a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani, il 20 novembre, incontri con il giornalista Rai Renato Piccoli Bonificato il rudere, La vela può rinascere: nuova opportunità per il lungomare di Trani? Trani, rinasce La vela: quei dieci, lunghissimi anni di stop dopo la demolizione Trani, rinasce La vela: decisiva la rinuncia della Regione al contenzioso legale Differenziata a Trani nuovamente in crescita a settembre. E cala la quantità di rifiuti prodotti Ma quanta plastica sul litorale di Trani. E Legambiente e compagni sono solo a metà dell'opera: si conclude oggi "Clean sea life"
PUBBLICITA' Viso Amianto